Mondiale SBK

Il neo ducatista monta la gomma da qualifica e balza in vetta alla classifica del primo giorno a Portimao. La Yamaha insegue, vicinissima. La Honda è in forte ritardo