joel kelso cev moto3 misano

CEV Moto3, Misano: secondo trionfo di Joel Kelso, sbaglia Holgado!

Joel Kelso di forza, a Misano arriva il secondo trionfo nel CEV Moto3. Ivan Ortolá e David Muñoz lo accompagnano sul podio, sbaglia il leader Holgado.

18 settembre 2021 - 17:55

Una battaglia serrata fino al traguardo, senza farsi mancare colpi di scena. La vittoria al Misano World Circuit va a Joel Kelso, che piazza la seconda zampata in campionato vincendo una lotta senza tregua con Ivan Ortolá e Daniel Muñoz. Alla fine riesce ad imporsi ‘Naranjito’, come viene chiamato l’australiano di AGR Team, sullo spagnolo MTA e sul poleman del team Cardoso Racing. E Daniel Holgado? Beh, il campionato CEV Moto3 non si chiude oggi: ottima rimonta iniziale, ma finisce presto nella ghiaia… Per dare il via alla sua festa servirà l’ultimo round. Vediamo com’è andata sul tracciato tricolore.

La partenza, poi Holgado out!

Si riparte dalla prima pole position in campionato per David Muñoz, ottenuta in condizioni miste tra i due turni di qualifiche. Il leader Daniel Holgado invece proverà a chiudere i conti partendo dalla nona casella in griglia (qui le qualifiche). Ottimo scatto di Kelso subito in vetta su Ortolá ed il poleman, ma non manca qualche contatto iniziale con pasticcio multiplo alla prima curva: O’Shea, Rosenthaler, Riu (al Centro Medico per controlli), Ruda sono a terra. Fuori causa in seguito pure Ogden (fresco di annuncio in Moto3 2022) per un incidente con Daniel Muñoz poi ripartito, segue una sanzione per Farioli per guida irresponsabile con Long Lap Penalty. Il leader in campionato è presto risalito nelle zone alte, ma c’è il vero e proprio colpo di scena a 13 giri dalla fine: ecco Holgado nella ghiaia! Che rabbia dell’alfiere Aspar, in perfetto controllo in terza posizione… Non si chiudono i conti oggi, servirà il round conclusivo per avere il campione 2021.

Si infiamma la battaglia

In testa, la situazione si stabilizza infine con Kelso, Ortolá ed il poleman Muñoz in fuga, diventando così i battaglieri protagonisti per la vittoria fino alla bandiera a scacchi. Dietro di loro, a distanza di sicurezza, rimane un bel gruppone ‘stile Moto3’, sal quale si perderanno Farioli e Dettwiler per incidente. Arrivano in seguito Long Lap Penaltiers ma per track limits per Carraro (doppia per non aver scontato la prima), Daniel Muñoz, Volpi. Davanti è una “scazzottata” a tre senza risparmiarsi, ma il guizzo vincente è quello di Joel Kelso, che con un gran sorpasso su Ivan Ortolá guadagna quei decimi necessari per trionfare! Secondo successo per il pilota australiano (futuro rookie nel Mondiale Moto3) nel Mondialino dopo la prima volta avvenuta in Portogallo, terzo gradino del podio infine per il poleman David Muñoz.

La classifica

 

Foto: AGR Team

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

motogp misano

MotoGP verso Misano-2: tutti gli orari TV su Sky Sport, DAZN e TV8

pawi moto2 moto3

Khairul Idham Pawi, ritorno alle corse? L’ex Moto2-Moto3 prova la MSBK

pedro acosta moto3

Moto3: Pedro Acosta rookie campione come Martínez o Capirossi?