3 Aprile 2024

EWC 2024: 48 Team al via della 24h di Le Mans

Sono 48 le squadre ammesse alla 24h Motos Le Mans, atto inaugurale del Mondiale Endurance FIM EWC 2024: ecco l’entry list provvisoria con tanta e grande Italia

Sono 48 le squadre ammesse alla 24h Motos Le Mans, atto inaugurale del Mondiale Endurance FIM EWC 2024: ecco l’entry list provvisoria con tanta e grande Italia

Si avvicina la 24h Motos Le Mans e, contestualmente, il via alla stagione 2024 del Mondiale Endurance FIM EWC. Il 20-21 aprile prossimi andrà in scena la 47^ edizione della grande classica della Sarthe con complessivamente 48 squadre ai nastri di partenza. Nel corso della tradizionale conferenza stampa, avvenuta in concomitanza della 2 giorni di Pré-Test ufficiali, l’Automobile Club de l’Ouest e Discovery Sports Events hanno divulgato l’entry list provvisoria comprensiva di 2 team italiani (No Limits Motor Team e Aviobike) più 16 nostri portabandiera. Un numero molto probabilmente destinato a crescere da qui alle prossime settimane.

48 team iscritti alla 24h Motos Le Mans

La classe più numerosa resta la Superstock con 31 partenti, 15 invece nella top class EWC ed appena 2 nella Experimental. Quest’ultima, lo dice il nome stesso, riservata a moto sperimentali con forcelle non-convenzionali o in attesa di omologazione. Questo il caso dell’originale METISS dell’omonimo team Metiss-JBB.

Gli squadroni EWC

YART Yamaha con il numero 1 sulla carena

Da Campioni del Mondo in carica, YART Yamaha punterà a ripetersi con la R1 (e l’#1 imposto dalla nuova regola, vedi foto sopra) affidata sempre al nostro Niccolò Canepa, Marvin Fritz e Karel Hanika. I detentori del trofeo di F.C.C TSR Honda si affideranno ancora a Josh Hook, Mike Di Meglio e Alan Techer. Novità di rilievo in BMW Motorrad World Endurance con l’ingresso di Sylvain Guintoli via Yoshimura SERT Motul. La gloriosa compagine Suzuki ha così ripiegato un po’ a sorpresa Dan Linfoot, con Cocoro Atsumi riserva e forse titolare alla 8h di Suzuka. Presenza tricolore in TRICKSTAR Kawasaki con il neo-promosso Christian Gamarino al fianco dell’altra new entry Roman Ramos e Gregory Leblanc sulla Ninja ZX-10RR #11. Curiosità attorno ai Campioni FIM Endurance World Cup 2023 di classe Superstock, Honda Viltais Racing #333, attesi al debutto in configurazione EWC.

Tanta Italia nella Superstock

Parla sempre più italiano il Mondiale Endurance, soprattutto la classe Superstock. A cominciare da No Limits con la CBR RR-R #44 condotta da Lorenzo Gabellini, Alexis Masbou e Johan Nigon. Il team Aviobike si rinnova, passando da Yamaha ad Aprilia con il supporto di Nuova M2 e REVO Racing: la RSV4 1100 #101 sarà affidata a Kevin Calia (Campione in carica con Kawasaki Louit Moto), Francesco Cocco, Luca Bernardi e Samuele Cavalieri. A proposito di Louit Moto, la Ninja #33 presenterà in equipaggio Flavio Ferroni e Simone Saltarelli. Mentre Slider Endurance Honda #119 Jacopo Cretaro e Claudio De Stefano. Luca Vitali capitanerà il team GT Endurance Honda #30. Discorso analogo per Kevin Manfredi con il rinnovato Wojcik Honda #777 assieme al rientrante Gino Rea. Matteo Giacomazzo difenderà ancora i colori Suzuki JMA Motos #34. Senza dimenticare Christian Napoli con il Team Racing by Soleane Kawasaki #85 e Doriano Vietti Ramus con 3 ART Best of Bike Yamaha #36.

24H MOTOS LE MANS 2024 – ENTRY LIST PROVVISORIA:

Lascia un commento