lorenzo dalla porta collari d'oro

Lorenzo Dalla Porta ai Collari d’Oro 2019. “Titolo Moto3 punto di partenza”

Lorenzo Dalla Porta è stato uno degli atleti protagonisti ai Collari d'Oro. "Voglio ripetermi in Moto2." Premi anche per alcuni campioni del passato.

16 dicembre 2019 - 16:15

Una mattinata emozionante per tutti gli atleti che quest’anno si sono distinti in svariate discipline. Evento da ricordare anche per Lorenzo Dalla Porta, premiato ai Collari d’Oro 2019 per meriti sportivi. L’iridato Moto3 è stato l’unico motociclista dell’epoca attuale ad aver ricevuto il riconoscimento per quest’annata appena conclusa, la ciliegina sulla torta di una stagione davvero da incorniciare. “Sono contento per quello che ho fatto, ma è solo un punto di partenza” ha dichiarato sul palco. “Ora spero di riuscire a ripetermi anche in Moto2. Il nostro obiettivo è sempre vincere.”

Lorenzo Dalla Porta però non è stato l’unico campione delle due ruote premiato. Sul palco sono saliti anche talenti del passato, che si sono cioè distinti a livello mondiale prima del 1995 (data dell’istituzione dei Collari d’Oro). Parliamo di Carlo Ubbiali, Pier Paolo Bianchi, Mario Lega, Eugenio Lazzarini, Marco Lucchinelli, Franco Uncini, Fausto Gresini, Luca Cadalora, Alessandro Gramigni. “Questi risultati non arrivano per caso, non cadono dal cielo. Ci sono mesi, anni di duro e intenso lavoro, di grande passione. Voi atleti incarnate l’Italia migliore” ha dichiarato il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Foto: Mezzelani – Pagliaricci – GMT Sport

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

dalla porta moto2 test jerez

Moto2, Lorenzo Dalla Porta: “È la prima volta su una moto ‘grande’”

Scott Redding

Superbike, Scott Redding: “Si vince nel week end, non nei test”

Tony Cairoli

Tony Cairoli: “Mantova, domenica sarà un rientro duro”