jorge navarro moto2

Moto2 Aragón, Prove 1: Jorge Navarro in evidenza, 3° Bezzecchi

Prime libere Moto2 con Jorge Navarro in testa alla classifica dei tempi. A circa mezzo secondo troviamo Sam Lowes e Marco Bezzecchi.

10 settembre 2021 - 11:44

È reduce dal ritorno sul podio, ricomincia a farsi vedere anche in questo evento ad Aragón. Prime libere Moto2 nel segno di Jorge Navarro, che piazza sul sigillo nei minuti finali. Scalzato il dominatore per la maggior parte del turno, Sam Lowes, con Marco Bezzecchi portatosi negli ultimi minuti davanti ad Augusto Fernández. Quinta piazza per il leader Remy Gardner, provvisoriamente in top 14 anche Di Giannantonio e Corsi dei nostri portacolori presenti. Tutti gli orari del Gran Premio.

Prove libere 1 

La prima notizia è l’infortunio (qui i dettagli) con cui Raúl Fernández si presenta a questo GP, non un bene per le sue ambizioni… Registriamo poi l’esordio di John McPhee, che sostituisce Dixon provvisoriamente in classe regina. Ci sono altre due sostituzioni, ovvero il pilota WorldSSP Manuel González al via per Baldassarri e Fermín Aldeguer di nuovo in azione al posto di Montella. Due wild card in questa occasione: Piotr Biesiekirski con Mandalika SAG Team e Xavi Cardelús con Promoracing, il team con cui corre nel CEV di categoria. Chi brilla da subito è il duo Marc VDS, che occupa le prime due posizioni in classifica con Bezzecchi ed il leader iridato a seguire. Ricordiamo che Sam Lowes ha vinto tutt’e due i round svolti qui l’anno scorso, sarebbe il posto ideale per tornare al successo… Ma intanto partiamo dalle libere, con Canet giù alla curva 12 e Jorge Navarro volato in testa alla classifica dei tempi, sopravanzando il britannico ed il nostro portacolori.

GP San Marino e Riviera Rimini Biglietti qui

La classifica 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

alessandro zaccone motoe

MotoE, Alessandro Zaccone: addio al campionato, ma è andata bene…

pecco bagnaia motogp

MotoGP, Pecco Bagnaia: caccia ad un altro colpaccio, stavolta in casa

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso: “Con Valentino Rossi non c’è lavoro di squadra”