Tony Cairoli infortunato, via libera Alberto Forato

MXoN Assen: L’Italia senza Tony Cairoli, fiducia ad Alberto Forato

L'infortunio di metà stagione costa caro all'Italia, che non potrà schierare TC222 nel Motocross Nazioni. Parte la linea verde

27 agosto 2019 - 14:01

Alberto Forato, 19 anni (nella foto) sostituirà l’infortunato Tony Cairoli nel terzetto di piloti che difenderà i colori italiani nel Motocross delle Nazioni il 29 settembre ad Assen (Olanda). Il protagonista dell’Europeo 250 sarà al debutto in questa competizione. L’Italia senza il suo faro non ha ovviamente grandi velleità di risultato finale, dopo aver clamorosamente sfiorato la conquista dell’iride a squadre un anno fa negli Stati Uniti. In quella occasione, nel bene e nel male, era stato Tony Cairoli a trascinare gli azzurri. La squadra scelta dal commissario tecnico Thomas Traversini è completata da due piloti MXGP, cioè Alessandro Lupino (cinque presenze al Nazioni,correrà nella Open con Kawasaki) e Ivo Monticelli (una, iscritto nella MXGP con KTM). Alberto Forato debutterà sulla MX2, guidando la Husqvarna del team Maddii.

SPAZIO AL GIOVANE 

I ragazzi hanno dimostrato grande entusiasmo e sono certo che sia in qualifica che in gara correranno con grinta e determinazione” è convinto Thomas Traversini.Ritengo Olanda e Francia le squadre favorite, e il nostro obiettivo sarà quello di lottare con le formazioni migliori. Lupino e Monticelli quest’anno hanno fatto vedere di poter entrare nella top 10 della MXGP. Mentre Forato è stato in lizza fino all’ultimo per la vittoria dell’Europeo 250, un campionato di alto livello”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Glen Coldenhoff

MXGP 2019: la rivincita degli “altri”

Jeffrey Herlings

MXGP Cina: Herlings chiude la stagione davanti a tutti

Glenn Coldenhoff, China MXGP

MXGP Cina, gara 1: Glenn Coldenhoff resiste a Jeffrey Herlings