MXGP, Jeffrey Herlings

MXGP Lommel: Vince Romain Febvre ma Jeffrey Herlings è epico

Romain Febvre vince il sesto GP della MXGP ma l'eroe di giornata è Jeffrey Herlings autore di una rimonta fuori dall'ordinario. Tony Cairoli settimo

1 agosto 2021 - 16:47

Il francese Romain Febvre (Kawasaki) ha vinto il GP delle Fiandre ma l’eroe di Lommel è Jeffrey Herlings, autore di una prestazione epica al rientro dopo l’infortunio alla spalla sinistra di due settimane fa. Dopo aver dominato gara 1 l’olandese è caduto alla partenza, riprendendo la corsa in 35° posizione. Dalla coda del gruppo, sotto una pioggia battente e l’inferno di sabbia trasformato in una trappola strappa muscoli, Herlings è riuscito a rimontare fino al quinto posto, girando per due terzi della corsa più forte del vincitore. Seconda sfida un pò sofferta per Tony Cairoli che dopo il terzo posto di gara 1 è finito settimo. Il fuoriclasse KTM recupera due punti al battistrada Tim Gajser: siamo a -9, il decimo mondiale resta alla portata.

Quanti colpi di scena

Anche Febvre ha commesso un errore, mentre cercava di raggiungere il fuggitivo Paul Jonass (GasGas). Ma il francese ha recuperato in fretta, rimettendosi alle spalle il pilota lettone. Terzo posto di manche per Jorge Prado (KTM), uno dei più in forma in questa fase della stagione. Fuori dal podio finale Tim Gajser, autore di due scivolate durante questa giornata abbastanza sofferta: lo sloveno era caduto anche in gara 1. Gajser resta comunque al comando di una classifica cortissima.

Tony Cairoli stringe i denti 

In una giornata così impegnativa Tony Cairoli ha dovuto stringere i denti: forse il terzo posto iniziale prometteva un finale diverso. Nel finale il 35enne nove volte mondiale è uscito fuori pista, senza però pregiudicare la situazione. Il quinto posto finale frutta punti preziosi, questo è il fattore più importante in questo campionato così combattuto. Dopo sei GP la situazione è la seguente: 1.Gajser punti 226; 2. Febvre 221; 3. Cairoli 217; 4. Prado 212; 5. Herlings 184.

Domenica prossima sfida in Lettonia

La spettacolare avventura MXGP prosegue fra sette giorni sul tracciato di Kegums, in Lettonia. Si tratterà della quarta sfida in quattro settimane, una serie massacrante che metterà a durissima prova la preparazione fisica dei piloti.  Alla settima gara iridata seguirà però quasi un mese di sosta, che servirà a ricaricare le batterie in vista della seconda parte di Mondiale.

Per i tuoi massaggi Thai

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

herlings gajser mxgp

MXGP: Herlings e Gajser, inversione di ruoli ed una nuova classifica

ivo monticelli mxgp

MXGP: Ivo Monticelli stagione finita, mercoledì l’intervento alla spalla

MXGP, Tony Cairoli a Riola Sardo

MXGP, Tony Cairoli paura e zero punti: “Non sentivo braccia e gambe”