BSB: la storia del British Superbike a Thruxton

Il British Superbike fa tappa sull'anello ad alta velocità di Thruxton, presenza fissa del calendario dove hanno vinto piloti come Bayliss, Hodgson, Hislop, Crutchlow, ma anche Byrne, Kiyonari...

19 luglio 2016 - 10:05

Per il sesto appuntamento stagionale il British Superbike fa tappa nel fine settimana del 22-24 luglio sull’anello ad alta velocità di Thruxton, tracciato dalla media sul giro più alta di tutto il calendario del BSB. Un appuntamento immancabile nel più competitivo campionato nazionale Superbike del pianeta dove, nel corso degli anni, si sono assicurati le vittorie piloti del calibro di Troy Bayliss (nel 1999), Neil Hodgson (2000), Steve Hislop (2001) e persino Cal Crutchlow in un ‘pazzo’ weekend inaugurale della stagione 2008. Chiaramente a Thruxton ha vinto eccome anche Shane Byrne, con 7 affermazioni tra i piloti di attività recordman di successi su questo tracciato, ma dove non vince dalla superlativa doppietta del 2013…

I vincitori a Thruxton nel British Superbike (dal 1996)

1996: Terry Rymer (Ducati – Gara 1), Niall Mackenzie (Yamaha – Gara 2)

1997: Niall Mackenzie (Yamaha – Gara 1), Niall Mackenzie (Yamaha – Gara 2)

1998: Niall Mackenzie (Yamaha – Gara 1), Niall Mackenzie (Yamaha – Gara 2)

1999: Troy Bayliss (Ducati – Gara 1), James Haydon (Suzuki – Gara 2)

2000: James Haydon (Ducati – Gara 1), Neil Hodgson (Ducati – Gara 2)

2001: Steve Hislop (Ducati – Gara 1), John Reynolds (Ducati – Gara 2)

2002: Michael Rutter (Ducati – Gara 1), Shane Byrne (Ducati – Gara 2)

2003: Shane Byrne (Ducati – Gara 1), Shane Byrne (Ducati – Gara 2)

2004: Michael Rutter (Honda – Gara 1), Sean Emmett (Ducati – Gara 2)

2005: Ryuichi Kiyonari (Honda – Gara 1), Ryuichi Kiyonari (Honda – Gara 2)

2006: Gregorio Lavilla (Ducati – Gara 1), Gregorio Lavilla (Ducati – Gara 2)

2007: Gregorio Lavilla (Ducati – Gara 1), Gregorio Lavilla (Ducati – Gara 2)

2008: Shane Byrne (Ducati – Gara 1), Cal Crutchlow (Honda – Gara 2)

2009: Leon Camier (Yamaha – Gara 1), Leon Camier (Yamaha – Gara 2)

2010: Tommy Hill (Suzuki – Gara 1), Joshua Brookes (Honda – Gara 2)

2011: Michael Laverty (Yamaha – Gara 1), Shane Byrne (Honda – Gara 2)

2012: Ian Lowry (Honda – Gara 1), Joshua Brookes (Suzuki – Gara 2)

2013: Shane Byrne (Kawasaki – Gara 1), Shane Byrne (Kawasaki – Gara 2)

2014: Joshua Brookes (Yamaha – Gara 1), Joshua Brookes (Yamaha – Gara 2)

2015: Joshua Brookes (Yamaha – Gara 1), Joshua Brookes (Yamaha – Gara 2)

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike

O’Halloran sbaglia, Mackenzie vince: si riapre il British Superbike 2021

Superbike

Josh Brookes ritrova la pole nel British Superbike

Superbike

Riscossa Brookes nel British Superbike: al top nelle FP2 di Oulton Park