sanders dakar

Dakar 2022: Daniel Sanders si prende il prologo, Petrucci 23°

L'alfiere GasGas Daniel Sanders chiude davanti a tutti la "tappa zero" della Dakar 2022, top4 con 4 case diverse. Tempi e cronaca del prologo.

1 gennaio 2022 - 10:19

GasGas, Honda, Yamaha, KTM. Il prologo, ovvero la “tappa zero” della Dakar 2022, si chiude con una top 4 piuttosto variegata. La rivelazione del 2021 Daniel Sanders (ricordiamo, 4° e best rookie), quest’anno in azione col marchio spagnolo (parte di KTM), chiude col miglior tempo nel percorso di apertura, ovvero 55:30, tra Jeddah e Ha’il. Seguono Pablo Quintanilla per l’ala dorata, Ross Branch per la casa dei tre diapason ed il campione in carica Kevin Benavides, passato ai colori di Mattinghofen dopo il trionfo dell’evento 2021. Parte così ufficialmente la competizione nel deserto arabico, con un assaggio di ciò che attenderà i motociclisti fino al 14 gennaio.

Da domani infatti si fa sul serio con la prima vera tappa di questa 44^ edizione. Intanto però si parte con una classifica molto ravvicinata in questo “riscaldamento” di 19 km tra sterrato e prime dune, un percorso importante anche per i piazzamenti finali. Poco più di 5 minuti (ricordiamo, tempi moltiplicati per 5 per evitare strategie azzardate) dividono la top 15 e saranno questi i piloti che potranno scegliere l’ordine di partenza per domani. Sorprende trovare fuori da queste posizioni nomi come quello dell’alfiere Honda ‘Nacho’ Cornejo od il pilota Husqvarna Skyler Howes, ma come detto è da domani che scatterà la prima vera tappa di questa intensa e difficile competizione.

Gli italiani e le donne

Per quanto riguarda i nostri ragazzi, iniziamo col 23° posto di Danilo Petrucci, che ha chiuso a +7:30 dal capoclassifica Sanders. A seguire in 37^ piazza c’è Lorenzo Maria Fanottoli a poco più di 12 minuti, per poi avere Paolo Lucci in P40 e Giovanni Gritti 50° a +16:00 dalla vetta. Leonardo Tonelli è 70° a 22 minuti, Cesare Zacchetti è 89° a 26 minuti, Franco Picco con l’esordiente Fantic è 92° a +26:55, Domenico Cipollone chiude 94° a +27:20. Troviamo poi Lorenzo Piolini in 101^ piazza, Andrea Winkler 117° davanti ad Elio Aglioni, per finire con Aldo Winkler 122°, Giovanni Stigliano 124° davanti a Tiziano Internò e Francesco Catanese. Per quanto riguarda le ragazze veloci (ricordando che Kirsten Landman è fuori causa per Covid), la migliore è Mirjam Pol, che inizia con un 64° posto a +19:15 dalla vetta. C’è poi Sara García 78^ a +24:05, per poi trovare la rookie Sandra Gómez in P100 a +28:05, finendo con Audrey Rossat 131^ a +37:04.

“Come ho progettato il mio sogno” la magnifica autobiografia Adrian Newey, il genio F1

La top 15 del prologo

1. Daniel Sanders (AUS) – GasGas Factory Team – 55:30
2. Pablo Quintanilla (CHL) – Monster Energy Honda Team – +1:00
3. Ross Branch (BWA) – Monster Energy Yamaha Rally Team – +1:55
4. Kevin Benavides (ARG) – Red Bull KTM Factory Team – +2:00
5. Matthias Walkner (AUT) – Red Bull KTM Factory Team – +2:35
6. Adrien Van Beveren (FRA) – Monster Energy Yamaha Rally Team – +2:40
7. Sam Sunderland (GBR) – GasGas Factory Team – +2:55
8. Toby Price (AUS) – Red Bull KTM Factory Team – +2:55
9. Joan Barreda (ESP) – Monster Energy Honda Team – +3:00
10. Andrew Short (USA) – Monster Energy Yamaha Rally Team – +3:00
11. Joaquim Rodrigues (PRT) – Hero MotoSports Team Rally – +3:05
12. Ricky Brabec (USA) – Monster Energy Honda Team – +3:55
13. Luciano Benavides (ARG) – Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing – +4:05
14. Martin Michek (CZE) – Orion-Moto Racing Group – +4:15
15. Bradley Cox (ZAF) – BAS Dakar KTM Racing Team – +5:30

Foto: Instagram-Daniel Sanders

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Danilo Petrucci KTM Dakar

Il consiglio di Danilo Petrucci: “Piloti MotoGP, provate la Dakar!”

Danilo Petrucci

Danilo Petrucci: “Figa la Dakar, posso andare in pensione sereno”

fantic picco dakar

Dakar 2022: Fantic e Franco Picco, che impresa per il binomio azzurro