Valentino Rossi MotoGP 2020

MotoGP, Valentino Rossi: tampone ancora positivo, dubbi per Valencia

Valentino Rossi ancora positivo al Covid-19, a rischio il prossimo round MotoGP a Valencia. Per il Dottore saranno le ultime gare nel box Yamaha factory.

30 ottobre 2020 - 15:41

Giornata di allenamento per gli allievi dell’Academy VR46 al Jeepers Kart di via Gallinelli a Cattolica. Tutti presenti tranne Valentino Rossi, di cui ancora non si hanno notizie sulle condizioni di salute. Dopo essere risultato positivo al Covid-19 alla vigilia del GP di Aragon, il campione di Tavullia resta in isolamento. Lunedì scorso era previsto un tampone che probabilmente è risultato ancora positivo, costringendolo a proseguire la quarantena nella sua abitazione. Nonostante goda di buona salute e non presenti più alcun sintomo, dovrà attendere un doppio test negativo per poter tornare all’interno del paddock.

Martedì prossimo ci sarà l’esame decisivo richiesto dalla Dorna prima di potersi imbarcare per Valencia. Solo allora sapremo se Valentino Rossi potrà prendere parte alla terzultima tappa stagionale di questo campionato MotoGP che si avvia alla conclusione. Il 41enne della Yamaha rischia di arrivare al Ricardo Tormo dopo una lunga pausa di oltre tre settimane senza potersi allenare in moto. Una bega che proprio non ci voleva, considerando le tre cadute consecutive riportate a Misano, Le Mans e Catalunya. In attesa di negativizzazione anche il suo inseparabile amico Alessio Salucci. Fortunatamente nessun allievo dell’Academy né la fidanzata Francesca Novello risultano positivi al test.

Restano soltanto tre gare a disposizione di Valentino Rossi per provare ad archiviare una seconda metà di stagione sottotono. Ultimi tre Gran Premi nel box Yamaha factory prima del passaggio in Petronas SRT. Sarà anche il momento degli addii, almeno momentanei, ad alcuni membri del suo storico team come Alex Briggs e Brent Stephens. Forse un arrivederci, in attesa che il team VR46 sbarchi in MotoGP nel 2022.

Foto: Getty Images

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Joe Roberts

MotoGP, il manager di Joe Roberts: “Aprilia occasione mancata”

MotoGP, Luca Marini-Pecco Bagnaia-Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi e “new generation”: obiettivo Mondiale tricolore

binder espargaro ktm motogp

MotoGP, Mike Leitner (KTM): “I risultati del 2020 parlano da soli”