masia moto3

Moto3 Portimao, Prove 1: Jaume Masiá 1° con caduta, segue Fenati

Jaume Masiá è il più rapido nelle prime libere a Portimao. Con una scivolata, così come per Romano Fenati 2°, segue il leader Moto3 Albert Arenas.

20 novembre 2020 - 11:02

Primo turno Moto3 a Portimao che si chiude con Jaume Masiá in testa. Un 1:48.896 il primo tempo di riferimento su questo tracciato, seguito da vicino da Romano Fenati e dal leader Albert Arenas. Più indietro i due rivali: 11° posto per Tony Arbolino, solo 26° Ai Ogura. Secondo turno di giornata (anche questo più lungo) che prenderà il via alle 13:50 ora italiana.

Un circuito non a tutti sconosciuto, in particolare al volto nuovo in Moto3. Parliamo di Adrián Fernández, ingaggiato come sostituto di Salac in Snipers Team. Il fratellino di Raúl però conosce bene la pista, visto che ci ha corso proprio quest’anno nel CEV Moto3. Un tracciato che ospita il gran finale di stagione: il titolo è ancora in ballo tra Albert Arenas, Ai Ogura e Tony Arbolino, racchiusi in appena 11 punti (qui le combinazioni).

Non manca qualche scivolata: segnaliamo Stefano Nepa, Jaume Masiá, Yuki Kunii, Romano Fenati. Lo spagnolo di Leopard Racing però in precedenza si era portato al comando, mantenendo la leadership fino alla bandiera a scacchi. Secondo è l’italiano del Max Racing Team, terza piazza per il leader iridato Albert Arenas.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

moto guzzi motomondiale

MotoGP, la storia: Moto Guzzi, pochi anni ricchi di titoli mondiali

MotoGP, Igora Drive

MotoGP, calendario 2021 e l’ombra della WADA sull’Igora Drive

Chicho Lorenzo

Lorenzo sr.: “Le stelle di Valentino Rossi possono allinearsi”