pawi moto2

Moto3: Khairul Idham Pawi, ipotesi CEV Moto2 nel 2021?

Dalla Moto3 al CEV Moto2? Questa l'ipotesi che avrebbe in mente Razlan Razali per Khairul Idham Pawi. Ma dipenderà dalle ultime gare mondiali del pilota.

21 ottobre 2020 - 15:24

Molto probabilmente non ritroveremo Khairul Idham Pawi nel Campionato del Mondo nel 2021. Per lui però avanza l’ipotesi CEV Moto2. Almeno questo afferma Razlan Razali, team principal di Petronas Sprinta Racing, in una conferenza stampa virtuale coi media malesi. È pronto ad assicurare tutto l’appoggio finanziario possibile al pilota malese, ma si aspetta che KIP migliori sensibilmente i suoi risultati nelle ultime gare. Nello specifico che arrivi almeno in zona punti.

Di ieri la notizia del divorzio a fine stagione con la squadra con cui ha corso nelle ultime due stagioni. Annate difficili, condizionate da continui infortuni al mignolo della mano destra, fino ad arrivare all’amputazione dello stesso. I risultati in gara quindi non sono stati per nulla quelli desiderati, a niente è servito il passo indietro dalla Moto2 alla Moto3. In questo 2020 il suo miglior piazzamento è un 19° posto ottenuto a Le Mans.

“Dorna Sports ha fissato la scorsa settimana come termine ultimo per confermare i nomi dei piloti per la prossima stagione” ha dichiarato Razlan Razali nella suddetta conferenza stampa virtuale. “Non volevamo aspettare fine anno.” La decisione di non rinnovare Pawi è stata presa per l’assenza di risultati a punti nelle gare finora disputate. Ma come detto, accenna alla possibilità di supportarlo finanziariamente nell’Europeo Moto2 2021. Ora tutto dipende dal pilota.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP: Marc Márquez, il ritorno. “Questa è la mia preseason”

bagnaia motogp

MotoGP, Pecco Bagnaia: “Ho buttato una vittoria in Qatar”

petrucci motogp

MotoGP, Danilo Petrucci: “Mi ero lussato la spalla in Qatar”