boe skull rider pizzoli rossi moto3

Moto3: BOÉ Skull Rider, ecco le moto di Davide Pizzoli e Riccardo Rossi

BOÉ Skull Rider ha presentato a Barcellona la sua stagione 2020. Due ragazzi italiani al via, Riccardo Rossi ed il rookie Davide Pizzoli.

15 febbraio 2020 - 7:41

Al Hard Rock Café di Barcellona BOÉ Skull Rider Facile.Energy  inizia ufficialmente la stagione 2020 in Moto3. Un’annata ricca di cambiamenti ancora prima di cominciare, con gli annunciati Kornfeil e Yurchenko fuori causa. Arriva una coppia tutta italiana nella squadra di José Gutierrez Boé: i due piloti sono infatti Riccardo Rossi e l’esordiente Davide Pizzoli.

Il primo ha già disputato una stagione completa nel Mondiale Moto3. Riccardo Rossi infatti arriva dal team di Fausto Gresini, che l’ha portato nel Campionato del Mondo dopo averlo seguito nel CIV. Un’annata difficile la sua, con pochi piazzamenti a punti. Non aveva trovato un posto per questa stagione, fino all’ingaggio da parte del team di Boé. Arriva così una seconda occasione nella categoria minore.

Per Davide Pizzoli invece si tratta del primo anno completo nel Mondiale. Per lui wild card in passato ed alcune sostituzioni nel 2019, fino ad entrare a far parte del team BOÉ Skull Rider Facile.Energy, rimasto nel giro di poco tempo senza i suoi alfieri. Una grande opportunità per il ventenne romano, che ha chiuso la stagione 2019 nel CEV Moto3 come miglior pilota italiano.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

honda motogp 2020

MotoGP, la tecnica: un’occhiata alla Honda RC213V 2020

motogp

MotoGP, giornata di test prima del GP di Spagna. Gli orari del 15 luglio

MotoGP, Gigi Dall'Igna

MotoGP, Dall’Igna: mago dell’aerodinamica… col pallino Jorge Lorenzo