Jnathan Rea

Superbike: UFFICIALE Jonathan Rea in Kawasaki a vita

Jonathan Rea rinnova con la Kawasaki con "accordo pluriennale". Non serve specificare la durata, resterà in verde fino a fine carriera

18 giugno 2020 - 12:19

Jonathan Rea resta in Kawasaki “con un accordo pluriennale”. Non è servito neanche specificare la durata: il Cannibale, 33 anni,  correrà con la marca di Akashi fino all’epilogo della carriera. “Può vincere altri tre Mondiali” aveva anticipato nei giorni scorsi a Corsedimoto il capo delle attività sportive, Guim Roda. Una dichiarazione che Jonathan Rea aveva retwittato, lasciando intendere che l’accordo era già cosa fatta.

Il migliore fuori dal mercato

La Kawasaki ci ha voluto regalare un colpo ad effetto: ha tolto Jonathan Rea dal mercato, non solo per il 2021 ma, probabilmente, per sempre. Esattamente come Honda HRC ha fatto con Marc Marquez, bloccato per i prossimi quattro anni di MotoGP. La conferma non è mai stata in dubbio, neanche a Phillip Island quando – coi media – il cinque volte campione del Mondo si era divertito a non smentire le voci che lo davano sulla lista di alcune squadre MotoGP. Nelle stesse ore, in Australia, in realtà Jonathan concordato con il vertice Kawasaki le basi per il rinnovo. Non stavando parlando di rinnovo per i canoni uno o due anni, ma un impegno pluriennale, “perchè Jonathan Rea ha conquistato con noi cinque Mondiali, ma vuole continuare a vincere, e noi anche” ha aggiunto Guim Roda.

Kawasaki squadra già fatta 

La marca di Akashi aveva già annunciato la conferma di Alex Lowes, leader del Mondiale, con un accordo annuale scadenza fine 2021. Come al solito, la Kawasaki batte tutti sul tempo anche sul mercato piloti. “Questo periodo senza corse mi ha fatto tornare una voglia incredibile, non vedo ora di tornare in pista e continuare a migliorare, sia io che la moto” ha fatto scrivere Jonathan Rea nel comunicato dell’annuncio.  “Gli avversari sono cresciuti, anche noi dobbiamo andare avanti. Ho ancora molto da dire, con la Kawasaki e la mia squadra”.

In pista a Misano

Jonathan Rea tornerà in sella alla Kawasaki ZX-10RR la prossima settimana a Misano, ritrovando gli avversari contro cui si giocherà il titolo. Ci saranno anche Scott Redding con la Ducati e Toprak Razgatlioglu, pupillo Yamaha. A luglio la Kawasaki (e altri team) proveranno a Barcellona, in vista della ripresa del Mondiale programmata per sabato 1 agosto a Jerez, in Spagna.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Jonathan Rea

Jonathan Rea e Valentino Rossi destini diversi “Se corro ancora a 41 anni, ditemi di smettere””

Superbike,Marco Melandri

Superbike: Marco Melandri, la pazza idea del ritorno Mondiale con Ducati

Superbike, Alvaro Bautista

Superbike: Alvaro Bautista in ritardo, che succede alla Honda?