Superbike

Superbike: UFFICIALE Ecco il nuovo calendario 2020

Dorna ha diffuso il nuovo calendario Superbike 2020. Si riparte il 1-2 agosto da Jerez, in Spagna. Sarà un campionato particolare

19 giugno 2020 - 12:14

E’ finalmente uscito il nuovo calendario del Mondiale Superbike 2020. Si riparte il 1-2 agosto da Jerez, in Spagna “senza pubblico e con una limitata presenza di media”.  Ricordiamo che le derivate dalla serie, a differenza della MotoGP, hanno già corso il round 1 lo scorso fine febbraio a Phillip Island, in Australia. Il britannico Alex Lowes, neoacquisto Kawasaki, guida la classifica con 51 punti. Precede Scott Redding (Ducati), Toprak Razgatlioglu (Yamaha) e Jonathan Rea (Kawasaki) caduto nella gara inaugurale e fermo a quota 31 punti.

Tutte le nuove date 2020

1-2 agosto Jerez (Spagna)

8-9 agosto Portimao (Portogallo)

29-30 agosto Motorland Aragon (Spagna)

5-6 settembre Motorland Aragon (Spagna)

19-20 settembre Montmelò (Spagna)

3-4 ottobre Magny Cours (Francia)

Seguono poi due round con lo status “da confermare”

10-11 ottobre San Juan (Argentina)

5-6 novembre Misano (Italia)

Dorna ha lasciato in lista anche tre round con lo status “da determinare”

Assen (Olanda)

Donington (Gran Bretagna)

Losail (Qatar)

Quante incertezze!

Quindi ad oggi non ci sono le certezze che le squadre aspettavano. Da Jerez in poi si correranno sei round sicuri. Il resto resta avvolto nella nebbia. La trasferta in Argentina è pressochè impossibile, e anche Misano ad inizio novembre appare poco probabile. Assen e Donington sono due tracciati nordici, che possono ospitare gare al massimo entro metà ottobre. Losail è chiuso per lavori, è improbabile che si possa correrci in quest’annata.

Test a Misano

La Superbike si rimette in moto mercoledi 24 e giovedi 25 giugno a Misano, con un test che vedrà impegnate quasi tutte le formazioni del Mondiale. Ci saranno, fra gli altri, il team Ducati Aruba con Scott Redding e Chaz Davies, la Kawasaki con Jonathan Rea e Alex Lowes, oltre alla Yamaha ufficiale con Toprak Razgatlioglu e Michael van der Mark. La formazione campione del Mondo, dopo aver ufficializzato il rinnovo per un anno (2021) di Alex Lowes, ieri ha comunicato che anche Jonathan Rea resterà con Kawasaki. Imprecisata la durata dell’accordo, che quindi è da considerare a vita, visto che il cinque volte iridato ha già 33 anni.

 

1 commento

Nikt
6:11, 20 giugno 2020

Eccoci serviti….dopo motgoGP Spagna adesso anche WSBK Spagna.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jonas Folger, Superbike

Superbike, Jonas Folger nel Mondiale con Yamaha anche all’Estoril

locatelli supersport

Supersport: Andrea Locatelli, il neo iridato alla scoperta di Magny-Cours

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea nel 2021 avrà una Kawasaki nuova o solo aggiornata?