Superbike, Tom Sykes

Superbike: Sykes sbatte la porta a BMW e si offre a tutti per il 2022

Tom Sykes ancora senza sella Superbike per il 2022: BMW ha provato a mantenerlo in famiglia, ma il britannico non ne vuole sapere e si guarda altro

12 ottobre 2021 - 13:01

Che Tom Sykes non avesse preso bene l’ingaggio di Scott Redding in BMW era storia nota e con il passare del tempo è apparso chiaro anche che il britannico difficilmente sarebbe rimasto nel giro tedesco. La casa teutonica ha cercato di salvare il salvabile offrendogli un trattamento ufficiale con la struttura di Bonovo, ma il campione del mondo 2013 non ha accettato.

Ecco allora che la griglia 2022 Superbike ha iniziato a prendere forma, soprattutto per i team indipendenti. BMW si è messa a posto assicurandosi Baz per la prossima stagione e adesso Sykes deve cercare di trovare un posto per correre ancora nel mondiale. I posti a disposizione iniziano a diventare pochi e Tom ha cominciato a offrirsi.

Esclusa la possibilità di un team ufficiale

Senza la prospettiva di un team ufficiale (l’ultimo rimasto è Honda HRC che però è destinato a essere occupato da Lecuona-Vierge), a Sykes non rimane che guardare i team indipendenti. Tra questi Barni, che però si è assicurato  Luca Bernardi per le due prossime stagioni. Tra le squadre satellite Ducati rimane Go Eleven, ma al momento pare un’opzione complicata per tanti motivi.

Con Yamaha già a posto, le alternative iniziano a diventare poche. Il britannico si sta offrendo a tutti, ma adesso trovare una sella diventa impresa ardua. Ecco allora che si inizia a parlare di BSB per Sykes, possibilmente con Ducati. Uno scenario che però Tom lascerà volentieri come ultima opzione: nel frattempo continua a cercare, ma le alternative nel mondiale scarseggiano…

“58” il racconto illustrato ispirato al mito SIC58,  In vendita anche su Amazon Libri

2 commenti

lamottawalte_13764774
22:37, 12 ottobre 2021

Nel team Go Eleven, sarebbe perfetto!

lamottawalte_13764774
22:36, 12 ottobre 2021

Nel team Go Eleven ,sarebbe perfetto!

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Toprak

Superbike Argentina Prove 2: Super Toprak, adesso chi lo prende?

Superbike, Toprak

Superbike Argentina, prove 1: Toprak davanti, Redding e Rea inseguono

Superbike, Alvaro Bautista

Superbike, Alvaro Bautista: primo contatto con Ducati a Jerez