Superbike Baz

Superbike: Loris Baz avrà la BMW ufficiale nella stagione 2022

Loris Baz correrà con la BMW ufficiale il Mondiale 2022: avrà la livrea MGM-Bonovo ma gestione diretta del reparto corse. Jonas Folger sarà il secondo pilota

11 ottobre 2021 - 17:57

Chaz Davies potrà concludere la sua carriera in Superbike in pista. Il gallese tornerà con Go Eleven per gli ultimi due appuntamenti della stagione come anticipato in questi giorni in Argentina e in Indonesia e potrà dire così concludere la sua avventura da pilota come merita. L’infortunio alle costole lo aveva estromesso per i round di Jerez e Portimao, ma giorno dopo giorno la situazione è migliorata al punto di poter salire nuovamente in sella sulla Panigale.

Go Eleven ringrazia Baz, che ha sfruttato l’occasione

In archivio così la breve esperienza di Loris Baz, estremamente positiva guardando i risultati. Un weekend che potrebbe gettare anche delle basi per il futuro: il francese si è messo in bellissima vista ed è tornato nel paddock Superbike dimostrando di essere velocissimo con tre podi (poi diventati due per una penalità) a Portimao. Loris aveva un’occasione e l’ha sfruttata a pieno, adesso sta alla Superbike trovargli nuovamente un posto.

Loris tornerà nel 2022, ma non con Ducati!

Con le voci sempre più insistenti su un accordo tra Barni e Luca Bernardi, veniva da pensare che Baz potesse proprio essere accasato nuovamente in Go Eleven. Così non sarà, dal momento in cui il francese finirà in BMW con trattamento ufficiale. La casa tedesca dirotterà Loris nel team MGM sponsorizzato Bonovo, e  lo gestirà direttamente. Un po’ come avvenuto quest’anno tra Davies-Go Eleven-Ducati. Baz sarà così a tutti gli effetti un pilota factory BMW al pari di Redding e Van Der Mark con l’azienda tedesca che piazza un altro colpo in Superbike. In Bonovo ci sarà anche una seconda M1000RR per Jonas Folger, ma gestita direttamente da MGM.

“58” il racconto illustrato ispirato al mito SIC58,  In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Scott Redding

Superbike, Redding e l’affronto di Bassani: “Ho mostrato la mia autorità”

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea: “Bautista-Razgatlioglu sfide diverse”

Superbike, Michael Rinaldi

Superbike, Michael Rinaldi: “E’ una situazione molto difficile”