Motocorsa, Superbike

Superbike: Motocorsa Ducati debutto Mondiale con Tati Mercado

Il team comasco sale in top class puntando sull'argentino Leandro Mercado e la Ducati V4 F20. Un binomio assai intrigante. Debutto a Jerez

26 novembre 2019 - 15:00

La Superbike 2020 accoglierà una nuova squadra, il team Motocorsa che ha sede a Lurago d’Erba, nel comasco. Il pilota sarà l’argentino Leandro Mercado, 27 anni (qui l’intervista esclusiva), ex campione Superstock e talento finora non esploso per mancanza dell’occasione giusta. La struttura che fa capo all’ex pilota Lorenzo Mauri potrebbe diventare il trampolino per “Tati”, pilota che tra l’altro interessa molto il promoter Dorna, visto che si tratta dell’unico sud americano in griglia. Motocorsa schiererà una fiammante Ducati V4 F20. I test partiranno il 22-23 gennaio a Jerez. Mercado debutterà nel Mondiale sullo stesso tracciato il 28-29 marzo, saltando quindi le tappe d’apertura in Australia e Qatar. Ma così squadra e pilota avranno modo di prepararsi ancora meglio.

“SAREMO ALL’ALTEZZA”

Lorenzo Mauri entra nel Mondiale nella stagione del rilancio, dovendosi confrontare con
tante squadre ufficiali e uno schieramento più folto e agguerrito rispetto al recente passato. “Sono emozionato perchè sappiamo che sarà una grande avventura” spiega. “Siamo motivatissimi e daremo il massimo per fare bene. Inseguo Tati Mercado da oltre due anni, finalmente per la stagione 2020 sarà il pilota della Motocorsa, lo reputo giovane e maturo per affrontare questa enorme sfida,  considerando il livello di competitività raggiunto nel WSBK. Sono riuscito a trasmettere a tutti i membri della squadra il mio lato del carattere volto alla competitività, affronteremo gara per gara con umiltà ma non con la paura di non essere all’altezza”

“CREDIAMO MOLTO IN MERCADO”

L’operazione Mondiale si è concretizzata grazie al supporto di Ducati e di Motul. “Il nostro impegno nel mondo delle competizioni motoristiche ad alto livello ci permette di offrire una gamma di prodotti sviluppati da applicazioni racing per il consumatore finale più esigente” spiega Fabrizio D’Ottavi, Group Powersports Communication Manager Motul. “Collaborare con il Team Motocorsa di Lorenzo Mauri nel Campionato Mondiale Superbike, significa rafforzare questo principio per noi fondamentale. Il più sincero “in bocca al lupo” a Tati, pilota e ragazzo generoso in cui abbiamo sempre creduto e che non vediamo l’ora ben rappresenti il nostro marchio in occasione del Round Motul San Juan in Argentina ad ottobre.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Raffaele De Rosa

Supersport: Super team MV Agusta, resta Raffaele De Rosa

Leon Camier, Superbike

Superbike: Leon Camier “Non ho bisogno di un nuovo intervento”

Jonathan Rea campione Superbike

Superbike, Jonathan Rea: “Natale momento speciale per noi”