Superbike, Toprak

Superbike Montmelò, Prove 2: Toprak torna davanti, Rea insegue

Toprak Razgatlioglu chiude il venerdi Superbike con il miglior tempo. Jonathan Rea non migliora il tempo del mattino. La pioggia potrebbe cambiare le carte in tavola

17 settembre 2021 - 15:48

Toprak Razgatlioglu chiude il venerdi Superbike al Montmelò in vetta alla classifica. Il turco è partito in contropiede scalzando il rivale Jonathan Rea autore del giro veloce al mattino. L’asso Kawasaki ha lavorato molto sul ritmo, perchè qui le gomme sono molto stressate e arrivare in fondo con l’aderenza sufficiente sarà decisivo. C’è anche l’incognita pioggia, che potrebbe cambiare le carte in tavola di gara 1, sabato alle 15:15. In questa seconda sessioni violente scivolate di Andrea Locatelli e Alvaro Bautista. Piloti OK.

Toprak più veloce anche sul passo

In realtà il turco è stato più veloce di Jonathan Rea anche sul ritmo. Razgatlioglu ha compiuto una simulazione da 12 giri, Jonathan Rea di 14. Nel confronto parallelo, il pilota Yamaha risulta in vantaggio di circa due secondi, complessivamente.  Ovviamente bisognerebbe sapere esattamente con quale tipo di gommatura hanno girato: qui la Pirelli ha portato solo due soluzioni, la SC0 di gamma (soffice) e la SCX A0557, ultra soffice, di norma la scelta preferita da Toprak. Su un tracciato così probante per le coperture, bisognerà vedere se arriva in fondo. Nel finale di turno Rea è finito dritto, senza cadere: insomma non è stato un pomeriggio rose-e-fiori per il numero 1.

Ducati si avvicina

Sensibile miglioramento per Michael Rinaldi, terzo  nella classifica combinata a soli due decimi da Toprak. Il riminese non è così efficace sul passo come i due piloti davanti, e sulla distanza non ha brillato neanche l’altro ducatista Scott Redding solo nono alla resa dei conti di giornata. La scivolata non ha permesso a Locatelli di andare oltre il quinto mentre in casa Honda guizzo di Leon Haslam, settimo e quattro decimi più veloce del compagno Alvaro Bautista. Il britannico sta cercando di salvare il posto in HRC, dov’è imminente l’annuncio di Ilker Lecuona in arrivo dalla MotoGP.

Tom Sykes accartoccia la BMW

In apertura di sessione Tom Sykes ha perso il controllo in ingresso alla curva 5, un’incidente senza conseguenze per il pilota ma che ha comportato seri danni alla BMW. I meccanici però sono riusciti a rimandarlo in pista quando mancavano nove minuti alla fine. Il britannico al mattino aveva fatto il terzo crono in coda a Rea e Toprak.  Su questo tracciato la marca tedesca ha fatto test supplementari poche settimane fa, come la Kawasaki, ed il lavoro – inconvenienti di percorso a parte – sta pagando. Tom Sykes, scaricato dal team ufficiale per far posto a Scott Redding, è ancora in cerca di sistemazione per il 2022.

Gara 1 sabato alle 15:15 

Le due gare del Montmelò cambiano orario rispetto al normale: sono entrambe posticipate alle 15:15, per evitare la concomitanza con qualifiche (sabato) e MotoGP a Misano. La Superpole resta programmata per sabato ore 11:10. Per le due prossime giornate il meteo annuncia tempo perturbato e possibilità di temporali nella fascia centrale della giornata.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: Silvio Tosseghini

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Supersport Cluzel

Supersport, prove Argentina: Cluzel è impressionante, Gonzalez insegue

Superbike, Toprak

Superbike Argentina Prove 2: Super Toprak, adesso chi lo prende?

Superbike, Toprak

Superbike Argentina, prove 1: Toprak davanti, Redding e Rea inseguono