Superbike, Montmelò

Superbike Montmelò: Redding e Ducati arpionano gara 1, Toprak rompe

Fantastica rimonta di Scott Redding, sul bagnato è Ducati Power: anche Bassani e Rinaldi su podio. Toprak fermato dalla Yamaha, Jonathan Rea solo 4°

18 settembre 2021 - 15:55

Fantastica rimonta di Scott Redding, sul bagnato del Montmelò è Ducati Power: anche Bassani e Rinaldi su podio. Toprak fermato dalla Yamaha mentre era al comando, Jonathan Rea non brilla, solo 4°, ma torna al comando del mondiale.

Scott Redding che rimonta!

La pioggia, come previsto, ha cambiato le carte in tavola. Scott Redding ha fatto pesare talento ed esperienza: nei primi giri è rimasto al coperto (decimo!) ma da metà in poi ha macinato gli avversari come fossero birilli andando alla conquista del sesto trionfo in stagione, l’undicesimo della carriera. L’impresa è stata resa più agevole dallo stop Yamaha che ha fermato il volo di Toprak Razgatlioglu. Il turco, un pò in difficoltà sul bagnato pesante delle prime battute, si è riportato sul fuggitivo Jonathan Rea. Ma quando sembrava aver la corsa in mano, la R1 si è ammutolita: che sfortuna! Con questo colpaccio Redding riporta la Ducati in corsa per il titolo: 53 punti sono tanti, ma finisce solo quando finisce.

Bassani, l’emergente

Dai flutti del Montmelò è emersa la bravura di Axel Bassani, che in una gara sola si è tolto le soddisfazioni che un privato come lui può sognare una carriera. Si è scontrato prima con Rea, poi con Toprak, affrontandoli a viso aperto. Dopo lo stop di Toprak si è goduto alcuni giri al comando, mentre  nel finale ha ceduto soltanto ad un Redding in stato di grazia. Bassani, pupillo del team Motocorsa, ha comunque controllato l’ufficiale Michael Rinaldi, che ha completato il trionfo Ducati.

Jonathan Rea contropiede a metà 

La Kawasaki ha sfruttato parzialmente l’assist della fortuna. Jonathan Rea è partito sparato, ma da metà gara non aveva il passo per resistere ai ducatisti. Nel finale l’iridato in carica ha resistito all’assalto della BMW d Michael van der Mark: il quarto posto gli permette di tornare davanti nel Mondiale, a +6 sul disperato Toprak.

Domenica le due sfide finali 

Il programma del Montmelò si chiuderà domenica 19 settembre con due sfide palpitanti: la Superpole Race (ore 10, giri da percorrere 10) e gara 2 posticipata alle 15:15 per evitare concomitanza con la MotoGP a Misano. Qui gli orari TV e le dirette streaming. La Superbike muoverà poi alla volta di Jerez (Spagna) cui seguirà il 3-4 ottobre la tappa di Portimao (Portogallo). A metà ottobre il mondiale volerà a San Juan (Argentina) mentre è ancora da confermare il round finale di novembre a Mandalika, in Indonesia.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Supersport Cluzel

Supersport, prove Argentina: Cluzel è impressionante, Gonzalez insegue

Superbike, Toprak

Superbike Argentina Prove 2: Super Toprak, adesso chi lo prende?

Superbike, Toprak

Superbike Argentina, prove 1: Toprak davanti, Redding e Rea inseguono