Superbike, Magny Cours

Superbike Magny Cours, La resa dei conti Gli orari delle dirette Sky MotoGP e TV8

Jonathan Rea oggi può vincere in anticipo il sesto Mondiale Superbike. I calcoli e gli orari delle dirette TV su Sky Sport MotoGP HD e TV8

4 ottobre 2020 - 8:04

La Superbike 2020 ha proposto un calendario accorciato causa pandemia, ma sette round (su otto previsti) potrebbero essere sufficienti per Jonathan Rea. Oggi a Magny Cours il fuoriclasse Kawasaki gioca il primo match point per arpionare il sesto titolo iridato consecutivo. Dopo il successo in gara 1 il 33enne nordirlandese è salito a +65 punti di vantaggio su Scott Redding, quando ne restano in palio 99 fra le due sfide di oggi (12+25 punti) e l’ultimo round di Estoril, in Portogallo, il 17-18 ottobre. Comunque vada, Jonathan Rea non sarà campione al termine della Superpole Race: anche in caso di successo e ritiro di Redding, il vantaggio sarebbe di 77 punti, con 87 ancora da assegnare. Quindi la “finestra” utile è quella di gara 2.

Le BMW ripartono dalla pole

Lo schieramento della Superpole Race (ore 11) sarà lo stesso di gara 1, con le due BMW di Eugene Laverty e Tom Sykes davanti a tutti. Sabato sono entrambe finite fuori alla prima curva, nella carambola (qui il video) innescata da un leggero contatto fra Garrett Gerloff e lo stesso Tom Sykes. Parte in prima fila, terza casella, anche Jonathan Rea, che ieri è rimasto per l’intera gara al comando. Per la partenza il meteo annuncia 70% di pioggia.

Le dirette TV di oggi

09:00- 09:15 WorldSBK – Warm up
09:25-09:40 WorldSSP – Warm up
09:50 10:05 WorldSSP300 – Warm up
11:00 WorldSBK – Gara Superpole (diretta Sky MotoGP)
12:30 WorldSSP – Gara 2 (diretta Sky MotoGP HD)
14:00 WorldSBK – Gara 2 (diretta Sky MotoGP HD e  TV8)
15:15  WorldSSP300 – Gara 2 (diretta Sky MotoHD)

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Alvaro Bautista

Superbike, Alvaro Bautista esagerato “La Honda era impossibile da guidare”

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea 6 mondiali “In Testa”

Ducati, Panigale V2

Ducati, prove di futuro con Panigale V2 955 e Randy Krummenacher