Superbike Toprak

Superbike Jerez gara 1: Toprak suona la nona, Rea 2° ma non molla

Niente da fare per Jonathan Rea: il rivale Toprak Razgatlioglu si prende gara 1 Superbike a Jerez e sale a +6 punti nel Mondiale

26 settembre 2021 - 11:34

Jonathan Rea, niente da fare: Toprak, il turco terribile, porta a casa la prima sfida i Jerez e sale a +6 punti nella classifica iridata. Ancora una stratosferica battaglia fra i due talenti di Kawasaki e Yamaha: Rea è rimasto davanti per tredici dei venti giri, ma quando Toprak ha voluto, per l’ex Cannibale non c’è stato scampo. Adesso per Toprak sono quattordici vittorie in carriera, anche il palmares comincia ad essere da grande. Scott Redding ha acciuffato il terzo podio all’ultimo tuffo, piegando Andrea Locatelli. Il vertice della classifica però per la Ducati è sempre più lontano: -69 punti.

Rea-Toprak, un altro contatto 

La crescita esponenziale della Yamaha ha alzato il livello Superbike, costringendo Jonathan Rea ad affrontare ogni curva come fosse l’ultima. Il campione in carica è andato subito davanti, voleva essere lui a dettare il ritmo. C’è riuscito per oltre metà gara, rispondendo colpo su colpo agli attacchi di Toprak. Al tornantino Dry Sack il turco ha puntato l’interno, ma Rea ha chiuso la porta: c’è stato un leggero contatto, che però non ha cambiato nè posizioni nè la storia della gara. Due giri dopo Razgtalioglu ha cambiato strategia, superando Rea all’interno in curva 1. Il duello è finito lì, gli ultimi sei giri sono stati passerella. Vediamo se in gara 2, con la pista più calda, cambierà qualcosa.

Michael Rinaldi a terra 

La Ducati ha perso Michael Rinaldi all’alba della corsa, per caduta. Redding sembrava messo molto bene sul passo, ma alla prova dei fatti non è mai riuscito ad impensierire i due davanti. “Facciamo quello che si può” ha poi chiosato in parco chiuso. Dietro Locatelli, autore di una prestazione assai convincente, è rispuntata la Honda con Alvaro Bautista, che ha assorbito bene il gran volo di venerdi, che vedete nel video qui sopra. Eccellente rientro nel mondiale per Loris Baz: sesto posto con la Ducati Go Eleven liberata dall’infortunio di Chaz Davies.

Alle 14 la rivincita

Il programma della decima tappa mondiale si conclude alle 14 con gara 2, sempre sulla distanza di 20 giri. Qui gli orari tv e le dirette streaming. Il prossimo week end la sfida continuerà a Portimao (Portogallo), poi gran finale fra Argentina (San Juan) e Indonesia (Mandalika) il 20 novembre. La strada è ancora molto lunga.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Toprak

Superbike Argentina Prove 2: Super Toprak, adesso chi lo prende?

Pecco Bagnaia, fan club

MotoGP: Misano non sarà solo giallo, decolla il Pecco Fan Club

Superbike, Toprak

Superbike Argentina, prove 1: Toprak davanti, Redding e Rea inseguono