MotoAmerica

MotoAmerica a Laguna Seca con Canepa e Zanetti al via

Questo weekend a Laguna Seca di scena l'ultimo round 2020 della MotoAmerica Superbike con i nostri Lorenzo Zanetti e Niccolò Canepa al via.

21 ottobre 2020 - 10:00

Il fascino e l’adrenalina garantiti da Laguna Seca, l’emozione di un 2020 che per la MotoAmerica Superbike volge al termine presentando oltretutto al via due nostri portabandiera, entrambi dai legittimi propositi ambiziosi. La serie di riferimento delle supersportive d’oltreoceano questo weekend tornerà a far tappa a Laguna Seca in qualità di ultimo appuntamento stagionale. Accogliendo ai nastri di partenza i nostri Lorenzo Zanetti e Niccolò Canepa. Rispettivamente con Warhorse HSBK Racing Ducati New York e Yamaha Westby Racing, due grandi interpreti del motociclismo tricolore andranno alla conquista della California.

ULTIMO ROUND 2020

La partecipazione di Canepa e Zanetti sarà indiscutibilmente un ulteriore elemento d’interesse per il gran finale di stagione della MotoAmerica Superbike. Primo campionato a ripartire post-Lockdown, una serie di eventi ravvicinati hanno nuovamente proposto in trionfo Cameron Beaubier, laureatosi Campione per la quinta volta in carriera a compimento di un percorso professionale in madrepatria dove ha vinto tutto quello che c’era da vincere. Rimasto fedele a Yamaha passando dal team Graves ad Attack, ‘Cam‘ saluterà gli States proprio a Laguna Seca prima di intraprendere una nuova sfida rappresentata dal Mondiale Moto2 dove correrà l’anno prossimo sotto le insegne del team America Racing. La testa forse sarà già altrove, ma nelle corde di Beaubier ci sarà la voglia di chiudere in bellezza l’ennesima stagione trionfale.

POSTA IN PALIO

Con Beaubier già Campione, a Laguna Seca nelle tre gare in programma tra sabato 24 e domenica 25 ottobre è in palio il ruolo di suo “vice” tra il compagno di squadra Jake Gagne (Monster Energy Attack Performance Yamaha) e Bobby Fong (M4 ECSTAR Suzuki), vincitore di due gare in quel di Indy. Il Campione Supersport americano in carica è in ottima forma così come le GSX-R 1000 preparate dal Team Hammer, tornate protagoniste al Brickyard anche in prova con la pole di un ritrovato Toni Elias, tuttora a caccia della prima, effettiva soddisfazione stagionale.

ZANETTI PER IL BIS

Chiaramente uno degli osservati speciali di Laguna Seca sarà il nostro Lorenzo Zanetti, nella storia per il superlativo, storico ed emozionante weekend vissuto ad Indianapolis. Con la Panigale V4 R di Celtic HSBK Ducati New York ha conquistato una spettacolare vittoria in Gara 2, già negli annali. La prima per un italiano nella MotoAmerica/AMA Superbike da 24 anni, la prima per Ducati da 10 stagioni a questa parte. Il collaudatore e pilota ufficiale Ducati Corse andrà a caccia del bis su un tracciato dove non ha mai corso in carriera, ma dove nelle scorse settimane ha avuto modo di girare con una Panigale. Per quanto messo in mostra a Indy, lecito aspettarsi un Zanetti nuovamente protagonista.

PRIMA PER CANEPA

Laguna Seca accoglierà inoltre ai nastri di partenza Niccolò Canepa, convocato dal team Westby Racing Yamaha in sostituzione dell’infortunato Mathew Scholtz. Primo italiano a laurearsi Campione del Mondo Endurance E reduce dalla vittoria alla 12 ore di Estoril, il genovese sarà della partita con la R1 #59 riscoprendo Laguna Seca. Tracciato dove ha già corso in passato tra MotoGP e World Superbike, l’ultima volta nel 2016 con il team ufficiale Pata Yamaha Crescent. Una partecipazione che eleva ulteriormente di status il MotoAmerica dove, a tutti gli effetti, si parla sempre più italiano…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

fim cev repsol

FIM CEV Repsol, il calendario 2021: reinserito San Marino per la Moto3

red bull rookies cup

Red Bull Rookies Cup: ecco l’entry list 2021, quattro italiani al via

david munoz red bull rookies cup

Red Bull Rookies Cup, Valencia-2: David Muñoz, il bis in Gara 2