cornejo dakar 2020

Dakar: Sunderland penalizzato, Cornejo vince la quarta tappa

Cambia il vincitore della quarta tappa: vince José Ignacio Cornejo davanti a Benavides e Branch, 5 minuti di penalità per Sunderland.

8 gennaio 2020 - 15:08

Ci sono delle novità per quanto riguarda la quarta tappa della Dakar 2020. Cambia il nome del vincitore: José Ignacio Cornejo conquista il primo successo di questa edizione, seguito da Kevin Benavides. Sale sul podio Ross Branch, ricordiamo con una spalla infortunata, promosso dalla già splendida quarta piazza dopo una grande rimonta. Retrocesso Sam Sunderland, sanzionato per eccesso di velocità in una zona da percorrere al massimo a 30 km/h.

L’ormai ex vincitore della quarta tappa si ritrova così retrocesso fino in ottava posizione. Al tempo finale gli sono stati aggiunti infatti ben 5 minuti. Non è l’unica sanzione che cambia la classifica delle prime 10 posizioni: Franco Caimi, penalizzato anche lui di 5 minuti, si vede togliere l’ottima sesta piazza ottenuta in rimonta. Giornata amara per Yamaha, che oggi ha perso De Soultrait dopo aver dovuto rinunciare a Van Beveren. In classifica generale Ricky Brabec è sempre al comando, seguito da compagni di squadra Kevin Benavides e José Ignacio Cornejo.

La nuova top ten di tappa
1. José Ignacio Cornejo – Monster Energy Honda – 4h 24′ 51”
2. Kevin Benavides – Monster Energy Honda – 00′ 35”
3.  Ross Branch – BAS Dakar KTM – 00′ 55”
4. Paulo Gonçalves – Hero Motorsports – 2′ 11”
5. Ricky Brabec – Monster Energy Honda – 2′ 48”
6. Toby Price – Red Bull KTM Factory – 2′ 59”
7.  Johnny Aubert – Sherco TVS – 3′ 52”
8. Sam Sunderland – Red Bull KTM Factory – 4′ 49”
9. Skyler Howes – KLYMCIW Racing – 4′ 52”
10. Lorenzo Santolino – Sherco TVS – 6′ 24”

Le classifiche complete

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

dakar 2020

Dakar, “una pioggia di idee” per migliorare la sicurezza dei piloti

edwin straver dakar 2020

Dakar 2020, un altro lutto: Edwin Straver non ce l’ha fatta

edwin straver dakar 2020

Dakar: Edwin Straver, condizioni invariate. Attività cerebrale non al 100%