Andrew Irwin

Andrew Irwin squalificato per il contatto con Brookes (VIDEO)

Per il contatto con Josh Brookes, Andrew Irwin è stato squalificato dalla Race Direction del BSB: perde il 2° posto di Gara 3 e partirà ultimo in Gara 1 a Snetterton.

9 agosto 2020 - 21:20

Recidivo e, anche per questo, squalificato. In seguito alla “carenata” rifilata al terz’ultimo giro di Gara 3 del BSB a Donington Park National, Andrew Irwin è stato squalificato dalla Race Direction, ma non solo. Oltre a perdere il secondo posto conquistato, scatterà ultimo tra due settimane in Gara 1 a Snetterton.

RECIDIVO

Come detto, pesa soprattutto la recidività di Andrew Irwin. Da metà stagione 2018 impegnato nel BSB, lo scorso anno si era fatto notare in negativo per due episodi, entrambi a scapito di Scott Redding. Dapprima in Gara 1 a Silverstone, successivamente in Gara 2 a Cadwell Park, spedendo a terra il futuro Campione 2019. Per questa seconda manovra (qui il video), gli erano stati comminati 3 punti-patente.

PERDE IL SECONDO POSTO

Andrew Irwin sembra quasi avere come bersaglio le Ducati Panigale V4 R del team di Paul Bird, squadra che lo aveva fatto debuttare nel BSB 2018. Dopo Redding, oggi ha esagerato nel rispondere ad un sorpasso di Josh Brookes al terz’ultimo giro di Gara 3. L’australiano è finito violentemente contro le protezioni, per fortuna senza rimediare conseguenze fisiche. Per quest’ultimo episodio, Andrew Irwin ha perso il secondo posto conquistato in gara e, con ulteriori 3 punti “patente” comminati, partirà in fondo allo schieramento in Gara 1 a Snetterton tra un paio di settimane.

NUOVA CLASSIFICA

In seguito a questa decisione, Glenn Irwin viene promosso al secondo posto e Jason O’Halloran sul terzo gradino del podio. Cambia inevitabilmente anche la classifica di campionato: Glenn ora conduce con 60 punti, 10 proprio sul fratello Andrew, 17 nei confronti del vincitore di Gara 3 Tommy Bridewell.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Josh Brookes

Josh Brookes da Bad Boy del BSB a Campione ragioniere

Triumph

Triumph PTR all’assalto del British Supersport 2021 con la 765

Rory Skinner

Rory Skinner e Lee Jackson con FS-3 Kawasaki per il 2021