Superbike: Stefan Bradl salterà anche Jerez e Losail, con Honda è finita?

Superbike: Stefan Bradl salterà anche Jerez e Losail, con Honda è finita?

L’ex iridato Moto2 operato al polso infortunato a Portimao: stagione finita. Davide Giugliano adesso è sicuro del posto. E per il 2018?

Commenta per primo!
Stefan Bradl

Stefano Bradl ha saltato Magny Cours per sottoporsi ad un intervento in artroscopia al polso destro lesionato durante gara 1 a Portimao. Il pilota tedesco, ex iridato Moto2, salterà anche i due round finali a Jerez (22 ottobre) e Losail (4 novembre).

GIUGLIANO – Honda non ha ancora comunicato il sostituto ma è chiaro che Davide Giugliano a questo punto è destinato a concludere la stagione sulla CBR-RR. Nella tappa spagnola verrà affiancato da Takumi Takahashi, pilota di riferimento HRC in Giappone, per il Qatar si vedrà. Bradl giovedi scorso è stato operato per la ricostruzione dei legamenti danneggiati nella caduta e nei prossimi giorni i medici dell’ospedale di Augsburg compiranno nuove indagini al fine di conoscere gli esatti tempi di recupero, che però non saranno brevi.

ROTTURA – Questo infortunio ma soprattutto i dissapori emersi tra pilota ed Honda Europa in merito alle scelte tecniche  lasciano supporre che l’avventura di Stefan Bradl sulla CBR-RR Fireblade SP2 sia giunta al capolinea. Tra problemi di sviluppo e scelta dei piloti 2018 ancora da definire, il progetto SBK della marca di moto più importante del Mondo in ottica prossima stagione è ancora in alto mare.

Superbike Magny Cours: Prove 3, Jonathan Rea li distrugge anche sul bagnato

Superbike Magny Cours: Tom Sykes correrà conciato così

Superbike Magny Cours: Cronaca e tempi delle prove del venerdi 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy