MotoGP, Jorge Martin ai Caraibi

MotoGP, vacanza premio ai Caraibi: paga tutto Jorge Martin

Dopo la prima stagione in MotoGP Jorge Martin trascorre una vacanza a Punta Cana. Il pilota Ducati Pramac ha portato con lui il suo team come aveva promesso: "Pago tutto io".

7 dicembre 2021 - 11:52

A Punta Cana doveva esserci anche Jorge Lorenzo, ma ha dovuto rimandare la partenza per partecipare alla 100 Km dei Campioni. Ma nella punta più orientale della Repubblica Dominicana c’è una bella fetta di MotoGP in questi giorni. Infatti la stella del team Pramac Racing, Jorge Martin, ha portato in vacanza la sua squadra, come promesso dopo la prima vittoria in Austria nel mese di agosto.

Durante l’ultimo test MotoGP a Jerez aveva montato delle palme di plastica per anticipare l’atmosfera caraibica. “Non ho più spinto molto perché avevo già la testa a Punta Cana“, ha scherzato il madrileno dopo il secondo giorno di prove ufficiali. Per lui è stata una prima stagione in Top Class da incorniciare: una vittoria, tre podi, quattro pole position, il titolo “rookie of the year”. Tanto da diventare un serio pretendente al team factory per il 2023, a spese di Jack Miller se non saprà farsi valere nella prossima primavera.

Vacanza al sole dei Caraibi

Jorge è un vulcano di energia e velocità. Prima di chiudere il GP d’Austria sul gradino più alto del podio aveva già in mente questa vacanza da sogno: “A due giri dalla fine pensavo già al sole e a una bella festa“, ha confessato con un sorriso. Adesso sulla sabbia dorata di Punta Cana ci sono anche il capotecnico Daniele Romagnoli, Fonsi Nieto, Albert Valera, Riccardo Pepe e il resto della truppa insieme ad altri amici. “Siamo 13 persone, un bel gruppo. E ovviamente ho pagato io“.

Nei prossimi giorni ritornerà in Andorra per riprendere gli allenamenti. Nella prossima stagione MotoGP sarà importante partire bene per giocarsi al meglio il suo futuro professionale. Ai box non ci sarà più il team manager Francesco Guidotti, passato in KTM. “Penso che siamo pronti per grandi cose, non so se sia abbastanza per puntare al Mondiale. Se lottiamo tra i primi cinque siamo pronti a tutto“.

“Come ho progettato il mio sogno” la magnifica autobiografia Adrian Newey, il genio F1

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Danilo Petrucci KTM Dakar

Il consiglio di Danilo Petrucci: “Piloti MotoGP, provate la Dakar!”

MotoGP, Aleix Espargarò

MotoGP, Espargarò: “Ammiro Dovizioso, purtroppo Iannone è fuori”

Valentino Rossi e Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso verso l’addio… sulla scia di Valentino Rossi