MotoGP, Maverick Vinales a Misano

MotoGP, Maverick Vinales: “Non faccio confronti con Yamaha”

Maverick Vinales firma il miglior crono del venerdì di Misano. Un altro segnale positivo per Aprilia in questa grande stagione MotoGP.

17 settembre 2021 - 21:08

In una giornata di MotoGP dal meteo bizzarro Maverick Vinales firma il best lap del venerdì. Un altro raggio di sole per la casa di Noale che continua ad essere protagonista dopo il podio di Silverstone e il 4° posto di Aragon. Su questo pista il pilota di Roses ha vinto nella stagione 2020, ma stavolta i suoi obiettivi saranno ridimensionati. Prima che iniziasse a piovere nelle FP1 il neo acquisto Aprilia ha segnato il miglior tempo in 1’32″6, mentre Aleix Espargarò centra la top-10 in attesa delle decisive FP3.

Un colpo di fortuna o primi sintomi di una vertiginosa scalata per Vinales? Saranno le qualifiche e la gara a dare una risposta. Ma intanto incassa il primato. “Essere in testa alla classifica va bene, perché ti fa sentire sempre più sereno. Mi sento molto bene sulla moto, ma ancora non penso alla classifica. Preferisco concentrarmi sulle mie sensazioni perché è più importante in questo momento. Continuo a imparare e a lavorare con la squadra“. Il test privato di due giorni con la RS-GP è sicuramente di aiuto per Maverick, anche se non basterà per puntare troppo in alto. Anche sul bagnato le sensazioni erano piuttosto buone: “Secondo me questo significa molto, perché in passato non mi ero mai sentito bene sul bagnato“.

Nel box Aprilia inizia a prendere maggiore confidenza con i tecnici, viene preso in seria considerazione. “Il sistema di lavoro è molto diverso, quindi è difficile confrontarlo con quello che ho fatto in Yamaha e non ho nemmeno voglia di farlo“. Nel progetto MotoGP di Noale occupa un ruolo di primo piano e nel test di martedì-mercoledì comincerà a provare anche nuove componenti. “So di essere al centro di un processo che sarà tanto lungo. Un giorno andrà meglio, un giorno peggio. Ma l’importante sarà continuare a lavorare duro – ha concluso Maverick Vinales – per trovare coerenza e stare sempre davanti“.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

motogp valentino rossi

MotoGP: folla e poster dedicato per salutare Valentino Rossi a Valencia

Andrea Iannone ex pilota MotoGP

MotoGP, Andrea Iannone su Rai1: “Sono un uomo che vive di sfide”

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, chi fermerà Fabio Quartararò? Nessuno!