MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez: la terapia antibiotica è soddisfacente

Marc Marquez mostra la cicatrice al braccio destra durante la riabilitazione. Il campione MotoGP della Honda potrebbe tornare in pista prima dell'estate.

5 febbraio 2021 - 8:40

Per la prima volta Marc Marquez ha mostrato la cicatrice sul braccio destro dopo le tre operazioni all’omero. Il sei volte campione MotoGP ha approfittato di una seduta di lavoro con il suo fisioterapista per mostrare il segno indelebile. Un’immagine accompagnata dal messaggio sintetico ma molto chiaro, “passo dopo passo“, che potrebbe anche essere tradotto come “poco a poco”. Non si hanno notizie ufficiali sul fuoriclasse della Honda, ma l’infezione sembra non darà ulteriori problemi. La terapia antibiotica che sta seguendo per combattere l’infezione è soddisfacente.

Il catalano sarà il vero protagonista della presentazione del team Repsol Honda che avverrà il 22 febbraio alle ore 12:00. Un evento che HRC trasmetterà in streaming in tutto il mondo. I fan di Marc Marquez e Pol Espargaró potranno seguire la presentazione in diretta dalle loro case. Una settimana dopo, la Repsol Honda farà le valigie e si recherà a Losail. Il 5 marzo Stefan Bradl correrà sulla pista del Qatar con la RC213V 2021 in occasione dell’unica giornata di shakedown e nei prossimi due giorni toccherà a Pol Espargaró. Sarà assente il Cabroncito, che molto probabilmente salterà i test invernali e le prime due gare in Qatar.

Se la data del 18 aprile, a Portimao, sembra ancora prematura, c’è chi è pronto a scommettere sul 2 maggio a Jerez. Tre mesi di tempo per rimettere massa muscolare e tornare al top della forma fisica. L’obiettivo forse non sarà la vittoria al primo round, ma per Honda, i fan, gli sponsor e lo stesso pilota sarebbe la fine di un incubo. Nella stagione MotoGP 2020 la casa dell’Ala dorata ha ottenuto due soli podi con suo fratello Alex Marquez e zero vittorie. Anche il boss della Dorna, Carmelo Ezpeleta, ha rassicurato i fan di tutto il mondo: “Lo rivedremo certamente in pista nel 2021“.

1 commento

makitari_15179021
11:23, 5 febbraio 2021

Penso a MM come ad un leone in gabbia …
Ma sempre leone è …
Tornerà e saranno tutti lì a vederlo … a sperare o a gufare. Dipende …
Aspettiamo e speriamo che il prossimo campione del mondo lo diventi battendo sul campo il miglior MM POSSIBILE …

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Luca Marini a Losail

LIVE MotoGP Qatar: diretta Test Losail day-1 in tempo reale

MotoGP, Enea Bastianini a Losail

VIDEO MotoGP Qatar: Le immagini della giornata di shakedown, Bastianini parte a razzo

suzuki motogp

MotoGP: I colori Suzuki 2021 per il campione Joan Mir ed Alex Rins