MotoGP, Marc Marquez e Pol Espargaro

MotoGP, due retroscena sulla presentazione Honda e Marc Marquez

Repsol Honda ha realizzato la presentazione del team MotoGP 2021 in un vecchio stabilimento Pirelli. Marc Marquez ha usato una controfigura in moto.

23 febbraio 2021 - 14:00


L’emergenza Covid-19 costringe i team della MotoGP a girare le riprese e realizzare il fotoshooting in anticipo, prima di mandare online le presentazioni ufficiali.  Ad esempio il Team Repsol Honda ha realizzato la presentazione della sua nuova coppia di piloti 2021 attraverso un video registrato giorni fa in una zona industriale situata vicino a Manresa, precisamente in un vecchio stabilimento Pirelli. Per la prima volta, Marc Marquez e Pol Espargaró si sono ritrovati nei panni dei colori ufficiali Honda. Sarà il loro primo anno insieme nel box diretto da Alberto Puig, anche se per il campione di Cervera non c’è ancora una data per il ritorno. Fino a quando il callo osseo non si sarà consolidato al 100 percento, i medici non daranno via libera.

La controfigura di Marc Marquez

Il video di presentazione si è concluso con alcune immagini dei due che girano in moto a bassa velocità per una delle strade di questa zona industriale. Molti fan sono rimasti sorpresi nel vedere che Marc era alla guida di una moto. Infatti il Cabroncito non monta in sella dal 25 luglio 2020, quando riprovò a salire sulla RC213V a pochi giorni dal primo intervento al braccio. A svelare il retroscena del video è lo stesso campione MotoGP: “Non ho toccato una moto. Nella presentazione ero io quello delle foto, ma non quello del video. Quando la moto si è mossa non potevo, mi è vietato. Per la prima volta ieri ho toccato una bici da strada, ma è andata molto bene, per mezz’ora. Era il termine che mi ha detto il medico e quando mi danno l’ok lo faccio“.

Al posto di Marc Marquez c’era quindi una controfigura la cui identità è rimasta segreta. Secondo alcune fonti spagnole ad indossare i panni del pilota di Cervera era un ex pilota in pensione con vittorie nel FIM CEV Repsol e nel Campionato Catalano di velocità, che ha già ricoperto questo ruolo in precedenti occasioni. Il suo nome non è venuto alla luce su espressa richiesta del protagonista. Per rivedere in azione il fuoriclasse di Cervera dovremo attendere ancora diverse settimane.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

1 commento

Makiland
18:12, 23 febbraio 2021

Andremo al cinema … allora …
Siamo giunti a questo punto per cosa ?
L’ ingordigia degli sponsor ormai è arrivata a spremere la mucca fino a farla morire ?

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Mike Leitner

MotoGP, scambio Leitner-Guidotti: “Decisione prima del previsto”

MotoGP, Massimo Rivola

MotoGP, Massimo Rivola: “Aprilia è indietro, sfruttiamo le concessioni”

MotoGP, Ludovica Guerra

MotoGP, Ludovica Guerra: il nuovo volto SKY è già in pole position