La Yamaha di Bradley Smith

MotoGP, Bradley Smith chiude con Aprilia: ipotesi Ten Kate in Superbike?

Bradley Smith chiude l'avventura in MotoGP con Aprilia. Sul profilo Instagram pubblica la foto di una Yamaha stradale: avanza l'ipotesi Ten Kate Racing.

5 febbraio 2021 - 16:05

Bradley Smith e Aprilia non sembrano aver trovato un accordo per la prossima stagione MotoGP. Il paddock mondiale perde un altro pezzo di Gran Bretagna, almeno secondo le indiscrezioni che trapelano sul profilo Instagram del pilota di Oxford. Poche ore fa ha postato l’immagine di una Yamaha accompagnata da pochissime parole: “Non guardare indietro. Progetto #109 completato“. Nelle prossime ore ne sapremo di più da ambo i fronti, con la casa di Noale che potrebbe lasciare campo libero a Lorenzo Savadori al fianco di Aleix Espargarò.

Altamente improbabile un ripensamento di Andrea Dovizioso che nei mesi scorsi ha già rigettato l’ipotesi RS-GP. Al momento Bradley Smith non conferma se approderà in Superbike con il team olandese Ten Kate Racing, ma la foto postata sul profilo porterebbe in quella direzione. Quella del team olandese è l’unica Yamaha YZF-R1 teoricamente ancora disponibile sulla griglia del Mondiale 2021. Finora la presenza di Ten Kate era subordinata al reperimento di un budget all’altezza, ma magari qualcosa si è sbloccato. Intanto, stanco di aspettare, Loris Baz ha accettato l’offerta Ducati per spostarsi nel MotoAmerica.

Per quanto riguarda Bradley Smith, quel che sembra certo è che la sua esperienza in MotoGP può ritenersi definitivamente conclusa. Nelle ultime tre gare della stagione 2020, Massimo Rivola e i vertici Aprilia hanno sostituito il britannico con Lorenzo Savadori, per premiarlo dopo la vittoria nel CIV. A fine anno hanno tirato in ballo un ballottaggio tra i due da tenersi nei test invernali. Ma adesso la decisione sembra presa: sarà Lorenzo Savadori ad affiancare Aleix Espargaro in top class.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike Althea

Superbike, Althea torna nel mondiale Supersport con Caricasulo e la V2

MotoGP, Mike Leitner

MotoGP, scambio Leitner-Guidotti: “Decisione prima del previsto”

MotoGP, Massimo Rivola

MotoGP, Massimo Rivola: “Aprilia è indietro, sfruttiamo le concessioni”