contatore per sito
site logo
aleix espargaro, motogp
MotoGP News

MotoGP Aragon, Prove 1: Espargaro al top, Quartararo col nuovo telaio

16 set 2022 di Diana Tamantini

Aleix Espargaro svetta nelle FP1 MotoGP ad Aragon. Fabio Quartararo prova il nuovo telaio, Marc Marquez macina chilometri.

Ieri Aleix Espargaro aveva dichiarato che “Aragon è uno dei miei circuiti migliori.” Le prime libere MotoGP al MotorLand confermano già queste sue parole, visto che chiude al comando. A referto anche una scivolata, ma nessuno gli toglie la prima posizione in questa sessione. Pecco Bagnaia si ferma a 12 millesimi, Fabio Quartararo e Franco Morbidelli si fanno vedere anche col nuovo telaio provato a Misano. La speranza è che possa limitare i danni su un circuito ostico per la Yamaha M1… Marc Marquez ricomincia senza fretta: è 11°, il primo obiettivo era riprendere il giusto feeling in sella alla RC213V. Ecco com’è andata, ricordando tutti gli orari del GP.

LIVE MotoGP FP1

10:50 – Anzi, Binder si vede il giro cancellato per limiti di pista: ecco la classifica aggiornata.

10:42 – Aleix Espargaro chiude al comando in queste prime prove libere. A 12 millesimi c’è Pecco Bagnaia, Alex Rins e Brad Binder completano una top 4 racchiusa in neanche un decimo.

10:36 – Marc Marquez sta girando dall’inizio del turno sempre con le stesse gomme, due mescole medie.

10:29 – Classifica stabile con Espargaro al comando, seguono Bagnaia, Rins, Zarco e Bastianini.

10:21 – Fabio Quartararo e Franco Morbidelli sono in azione con il nuovo telaio provato a Misano. Primi giri con quello che può essere un aiuto in più per il leader MotoGP.

10:19 – Incidente per Aleix Espargaro alla curva 16. È apparso un po’ dolorante al ginocchio sinistro, ma sembra niente di serio. “Se cado, vuol dire che sto spingendo al limite” aveva sdrammatizzato ieri in conferenza stampa.

10:15 – Ricordiamo che, da questo GP, è di nuovo in azione Cal Crutchlow, tester Yamaha schierato al posto del ritirato Dovizioso. Al momento è 13° a 7 decimi dal capoclassifica, non male come partenza.

10:08 – Non dura molto, arriva anche la Aprilia di Aleix Espargaro direttamente in vetta. Fabio Quartararo al momento è 6°, davanti ad un certo Marc Marquez…

10:06 – Ecco le Ducati: Pecco Bagnaia al comando della classifica MotoGP, Johann Zarco a seguire.

10:02 – Yamaha pensa ad un futuro cambio radicale, abbandonando il 4-in-linea per il V4? Nella conferenza stampa dedicata il Project Leader Kazutoshi Seki non ha confermato, ma nemmeno smentito l’ipotesi. Al momento però l’attenzione è tutta per il motore 2023, l’aiuto di Luca Marmorini ha già portato i primi risultati.

9:55 – Semaforo verde, scatta il fine settimana al MotorLand.

9:50 – Takaaki Nakagami è il penultimo tassello ufficiale per la griglia MotoGP 2023, rimarrà in LCR Honda. Non c’è ancora l’annuncio, ma il leader Moto2 Augusto Fernandez è il secondo pilota scelto per GasGas Tech3.

9:45 – Il GP ad Aragon vede anche il ritorno in azione di Joan Mir dopo l’infortunio in Austria. Il maiorchino non è ancora al 100%, ma non vuole saltare troppe gare. Prima dell’avventura in Repsol Honda, vuole chiudere al meglio con Suzuki.

9:40 – Marc Marquez è molto cauto in questo suo rientro. Vede Honda al lavoro, però ad oggi lontana da Ducati ed Aprilia. Stesso discorso anche per se stesso, considerandosi ben lontano dalla forma fisica a cui punta. Ma sarà la pista a parlare…

9:35 – “Due sesti posti non sono granché per chi sta lottando per il campionato.” Aleix Espargaro commenta così gli ultimi GP. Il suo dito infortunato a Misano non dà problemi, l’alfiere Aprilia vuole tornare a dire la sua. Ma deve anche tenere d’occhio Maverick Vinales.

9:30 – Pecco Bagnaia invece non ha nascosto il rimpianto per un inizio di stagione sottotono, tra difficoltà con la moto ed errori suoi. Ma il GP di Aragon 2021 è dove ha ottenuto la sua prima vittoria MotoGP dopo la bella battaglia con Marquez. “Ho capito che ero in grado di vincere” ha dichiarato. Era il click che gli serviva.

9:25 – “Mi piacerebbe poter usare già il motore 2023!” Fabio Quartararo si è concesso una battuta giovedì in conferenza stampa. Ma dice già molto sulla soddisfazione provata dopo i test a Misano con la prima specifica per il prossimo anno. C’è da lavorare, ma qualcosa è già cambiato.

Premessa

Fabio Quartararo leader e ottimista verso la tappa ad Aragon. Il circuito non è tra i suoi favoriti, ma il campione MotoGP in carica è determinato ad arginare la rimonta degli avversari. Pecco Bagnaia in primis, pronto per una nuova vittoria per mettere ancora più pressione al pilota Yamaha. Aleix Espargaro invece punta all’inversione di marcia dopo gli ultimi risultati, conscio di dover fare di più per tenere viva ogni speranza. Attenzione poi a Marc Marquez, che preferisce tenere un basso profilo in questo ritorno in azione. Non ha nessun obiettivo, ma il resto della griglia certo lo osserva con attenzione… Chi avrà la meglio al MotorLand? Intanto iniziamo con le prime prove libere, vedremo se daranno già qualche indicazione.

Foto: motogp.com

Commenti
Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. i campi contrassegnati con * sono obbligatori.