marc marquez motogp

MotoGP: Marc Márquez, lavoro su guida e pacchetto aerodinamico

Marc Márquez attivissimo nella giornata di test al Montmeló. Per lui ben 87 giri a referto, portando in pista anche differenti profili aerodinamici.

7 giugno 2021 - 19:54

Ben 87 giri a referto con l’11° tempo in classifica MotoGP. Marc Márquez chiude così l’intensa giornata di test svolta al Montmeló subito dopo il settimo evento stagionale. Nettamente il più prolifico di giornata, con l’obiettivo di riprendere un “ritmo da Gran Premio”, ma non solo. Moto differenti oggi nel suo box, soprattutto con diversi profili aerodinamici, ma non solo. Un’occasione utile per lavorare sulla RC213V e cercare di risolvere le difficoltà che stanno condizionando tutti e quattro i ragazzi della casa dell’ala dorata.

“Sono distrutto” ha ammesso Marc Márquez a test concluso. “Oggi ho sofferto, ma mi serviva una giornata così per macinare chilometri. Abbiamo provato anche alcune cose sulla moto, ma era necessario a me per riuscire a fare sempre più giri. Ora è tempo di riposare e di fare qualche passo avanti a livello fisico.” Il pluricampione MotoGP è sempre a caccia della migliore forma fisica, e qualcosa di più si è già intravisto nel GP di Catalunya, nonostante la prematura conclusione per caduta.

“Ci siamo concentrati molto sul pacchetto aerodinamico” ha sottolineato il campione di Cervera. “Abbiamo ancora la possibilità di omologare qualcosa, come delle alette. Ci sono piccole differenze tra i due profili provati, che possono aiutarci su circuiti diversi.” Spiega poi che “Avevo anche una moto nera, ma non era un prototipo. Anzi era molto simile a quella che ho normalmente. In Honda volevano capire alcuni aspetti per il futuro, stiamo cercando di comprendere qual è il problema.”

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” Bestseller su Amazon Libri

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

franco morbidelli motogp

MotoGP, Franco Morbidelli: “Sfida superata in maniera decente”

aleix espargaro misano motogp

MotoGP: comanda Aleix Espargaró nel day-2, Bagnaia top dei Test Misano

alex rins motogp

MotoGP, Alex Rins: “Sylvain Guintoli? Non so davvero come faccia”