salac moto3

Moto3 Sachsenring: Filip Salac, ecco la prima pole! Binder bandiera nera

Guizzo di Filip Salac in Germania, arriva la sua prima pole position in carriera. Prima fila per Foggia e Suzuki, Binder si prende bandiera nera.

19 giugno 2021 - 13:20

Al Sachsenring ecco una “prima volta” per quanto riguarda le qualifiche. Filip Salac coglie lo spunto vincente e si assicura la sua prima pole position in carriera. Per il giovane pilota ceco (appena il secondo a conquistare questo risultato dopo Kornfeil) il privilegio di scattare davanti a tutti in gara. Accanto a lui troviamo l’unico vincitore italiano quest’anno in Moto3, Dennis Foggia, oltre al ‘giapporiccionese’ Tatsuki Suzuki. Da rimarcare il sesto posto del rookie Fellon, a precedere gli italiani Antonelli, Fenati, Nepa e Migno. Si vede il pugno duro deciso dalla Direzione Gara a causa di alcuni episodi ‘particolari’ nella categoria: il primo a farne le spese è Darryn Binder dopo un incidente in Q1… Tutto deciso ora per la gara, ecco gli orari.

Q1: Binder, che pasticcio…  

La buona notizia è che Rodrigo sta bene dopo il botto nelle FP3, tolto un acciacco ad una caviglia, ma fortunatamente niente di serio. Anche lui sarà tra i protagonisti di questa prima sessione di qualifiche, con in azione anche i nostri Rossi e Bartolini. Battaglia come sempre serrata per i quattro posti disponibili. Non manca un episodio ‘curioso’: Darryn Binder esce per il suo ultimio tentativo, ma è fuori tempo massimo, oltre ad essere protagonista poco dopo di un incidente alla prima curva per un contatto con Kelso (qui le immagini). Un fatto che finisce sotto la lente d’ingrandimento della Direzione Gara. Per il momento il sudafricano passa in Q2, davanti a Deniz Öncü, Jaume Masiá e Yuki Kunii.

Q2: Binder sanzionato, brilla Filip Salac 

Lavoro febbrile per gli uomini Petronas Sprinta Racing, che riescono a sistemare la moto di Binder ed è spedirlo in pista proprio all’inizio di questa seconda sessione. Ma torna subito al box: bandiera nera per guida irresponsabile, sarà 18° in griglia. Si complica la sessione di Öncü, che scivola subito alla curva 8, per poi riuscire a ripartire nei minuti finali. Stesso punto in cui in seguito cadrà anche Toba, mentre dobbiamo come sempre attendere l’ultimo assalto per sapere chi è il poleman in terra tedesca. È la prima festa per Filip Salac, che si assicura così la sua prima pole position a livello mondiale. Dietro al giovane pilota ceco si piazzano Dennis Foggia e Tatsuki Suzuki, notevole il risultato del rookie Lorenzo Fellon, 6° davanti ad un quartetto tricolore.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” Bestseller su Amazon Libri

Foto: Snipers Team

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

500cc hedemora circuit - motogp

MotoGP, la storia: 1958, il primo GP di Svezia si corre a Hedemora

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, conferenza stampa saudita: Valentino Rossi continua?

taiga hada moto2

Moto2: nuova occasione per Taiga Hada, una wild card in Austria