bezzecchi moto2 test jerez

Moto2, Test Jerez: Giorno 2, Marco Bezzecchi a ritmo di record

Marco Bezzecchi si mette in luce nella seconda giornata di test a Jerez. Dietro di lui il rookie Aron Canet ed il convalescente Jorge Martín.

20 febbraio 2020 - 18:09

Siamo su tempi da record anche in questa seconda giornata di test Moto2 a Jerez. Svetta uno dei nostri portacolori: Marco Bezzecchi abbassa sensibilmente il miglior tempo stampato mercoledì da Gardner, ottenendo con un 1:40.448 il crono più rapido di oggi e dei due giorni di test svolti. In classifica combinata lo seguono il rookie Aron Canet ed il convalescente Jorge Martín. Tanti incidenti oggi: cadono Jorge Navarro, Jesko Raffin (2 volte), Edgar Pons (2 volte), Enea Bastianini, Hector Garzó, Hafizh Syahrin, Jake Dixon e Lorenzo Dalla Porta.

La giornata Moto2 si apre con un esordiente al comando della classifica. Aron Canet (Aspar Team) ferma il cronometro su un 1:40.958, piazzando la sua Speed Up al comando. Secondo miglior tempo per Xavi Vierge (Petronas Sprinta Racing), terzo è Thomas Lüthi (Intact GP). Per quanto riguarda i nostri portacolori, Enea Bastianini (Italtrans Racing) è 6° a tre decimi, seguito da Luca Marini (Sky VR46) e Lorenzo Baldassarri (Pons Racing).

Secondo turno di test con un Marco Bezzecchi velocissimo. L’alfiere Sky VR46 stampa un gran 1:40.448, diventando il più veloce dei due giorni e chiudendo al comando della classifica delle FP2. Seconda piazza per Aron Canet, terzo è di nuovo Thomas Lüthi. Non arrivano buone notizie per quanto riguarda Petronas Sprinta Racing. Jake Dixon si ferma anzitempo per un incidente in questa seconda sessione: tornerà in UK per sottoporsi ad esami all’anulare della mano destra.

Terzo ed ultimo turno del giovedì chiuso con un acuto di Jorge Martín. Il pilota Red Bull KTM Ajo, non al top della forma, sembra procedere comunque al meglio con l’adattamento alla KALEX. Suo il miglior crono in 1:40.907, che gli permette di chiudere in testa alla classifica della sessione. Lo seguono Thomas Lüthi ed il compagno di squadra Tetsuta Nagashima, miglior italiano Lorenzo Baldassarri 4° a tre decimi tondi.

La classifica combinata del 2° giorno

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP: Kawasaki in top class terza parte, la Ninja ZX-RR 2003-2006

MotoGP, Paolo Ciabatti

MotoGP, Ciabatti: “Dovremo affrontare un’emergenza economica”

MotoGP, Pol Espargarò: “Il ritiro di Jorge Lorenzo era una scusa”