remy gardner moto2 test jerez

Moto2, Test Jerez: Giorno 1, Remy Gardner da record

Prima giornata di test a Jerez chiusa con Remy Gardner al di sotto dei record della pista. Il pilota SAG Team precede Enea Bastianini e Thomas Lüthi.

19 febbraio 2020 - 16:48

Prima giornata di test ufficiali Moto2 a Jerez chiusa con tempi già al di sotto dei record del tracciato. Ci pensa Remy Gardner (SAG Team) che nel terzo ed ultimo turno odierno diventa il primo ed unico pilota a scendere sotto il muro di 1:41, stampando un 1:40.848 sul finale. Guardando i tempi combinati, Enea Bastianini si piazza al secondo posto, seguito da Thomas Lüthi. Due cadute in questa giornata, quelle di Marco Bezzecchi e Stefano Manzi. I test continuano giovedì e venerdì.

La categoria Moto2 è quella che apre ufficialmente questa tre giorni di prove ufficiali sul tracciato andaluso. Tre sessioni da disputare ogni giorno, alternandosi ai turni della Moto3. In una giornata dal meteo positivo, il migliore del primo turno è Jorge Navarro, che si impone con un 1:41.640 su Thomas Lüthi e sugli italiani Enea Bastianini e Fabio Di Giannantonio.

Seconda sessione di prove libere che vede i tempi abbassarsi sensibilmente rispetto al turno mattutino. Enea Bastianini (Italtrans Racing) si porta al comando della classifica assoluta con un 1:41.117, precedendo in questo turno Thomas Lüthi (Intact GP) e Remy Gardner (SAG Team). Quarta piazza per un altro italiano, il pilota MV Agusta Forward Simone Corsi, staccato di poco più di tre decimi, a precede la coppia Speed Up.

Nel terzo ed ultimo turno odierno però vediamo i tempi migliori. Come accennato inizialmente, Remy Gardner (SAG Team) realizza un super giro finale portandosi al comando della classifica combinata. Ricordiamo i record: 1:41.182 in pole con Navarro, 1:41.539 in gara con Baldassarri. Gardner precede Edgar Pons (Gresini Racing), il rookie Aron Canet (Aspar Team) e Tetsuta Nagashima (Red Bull KTM Ajo) a più di mezzo secondo, miglior italiano del turno Enea Bastianini (Italtrans Racing) 8°.

La classifica combinata

La gallery della prima giornata di test

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP: Kawasaki in top class terza parte, la Ninja ZX-RR 2003-2006

MotoGP, Paolo Ciabatti

MotoGP, Ciabatti: “Dovremo affrontare un’emergenza economica”

MotoGP, Pol Espargarò: “Il ritiro di Jorge Lorenzo era una scusa”