sam lowes moto2

Moto2, Sam Lowes: “Essere in Qatar sarebbe un successo”

Test ufficiali senza Sam Lowes, fermo per un infortunio alla spalla. Il pilota britannico in dubbio per il primo GP, ma al lavoro per provare ad esserci.

28 febbraio 2020 - 17:40

Sono iniziati gli ultimi test Moto2, ma Sam Lowes non vi prende parte. Il pilota britannico, quest’anno passato a EG 0,0 Marc VDS, è infatti rimasto a casa, convalescente dopo un importante infortunio alla spalla destra rimediato nei test privati a Jerez. Chiaramente esclusa fin da subito la sua presenza in queste ultime prove Moto2 ufficiali. In dubbio però anche la sua partecipazione al primo GP stagionale a Losail, al via tra sette giorni.

“Partirò per il Qatar la prossima settimana” ha segnalato Sam Lowes. “In questi giorni stiamo lavorando parecchio, svolgendo tanta fisioterapia alla spalla. Ad essere sincero mi sento meglio ogni giorno, ma devo avere ancora un po’ di pazienza prima di riuscire a guidare una moto. Sono concentrato sul primo GP stagionale, sarebbe un successo riuscire ad esserci dopo questo infortunio. Ci proveremo, non vedo l’ora di iniziare il campionato!”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP: Kawasaki in top class terza parte, la Ninja ZX-RR 2003-2006

MotoGP, Paolo Ciabatti

MotoGP, Ciabatti: “Dovremo affrontare un’emergenza economica”

MotoGP, Pol Espargarò: “Il ritiro di Jorge Lorenzo era una scusa”