MXGP, Tim Gajser

MXGP Valkenswaard: Tim Gajser fa il marziano in gara 1, Tony Cairoli settimo

Sotto la pioggia battente lo sloveno campione del Mondo ha vinto in scioltezza precedendo Jeffrey Herlings. Soltanto settimo Tony Cairoli

8 marzo 2020 - 13:53

Lo sloveno Tim Gajser ha dominato gara 1 del GP d’Olanda, secondo round del Mondiale Motocross che si sta disputando sotto la pioggia battente sulla sabbia di Valkenswaard. Il campione del Mondo ha annullato in un baleno la cattiva posizione al cancello di partenza, conseguenza del problema elettrico che nella corsa di qualifica aveva ammutolito la sua Honda HRC, mentre era al comando. Tim Gajser ha impresso un ritmo insostenibile per tutti, compreso il padrone di casa Jeffrey Herlings, vero sconfitto di questa manche iniziale. Terzo posto di manche per il lituano Armins Jasikonis (Husqvarna) davanti allo spagnolo Jorge Prado (KTM), iridato MX2 in carica e debuttante in top class.

TONY CAIROLI SETTIMO

Reduce dal terzo posto nell’apertura Mondiale a Matterley Basin (Regno Unito) il nostro Tony Cairoli non ha brillato, finendo settimo a oltre un minuto di distacco dal vincitore. Ma c’è gara 2 (ore 16) per provare a raddrizzare la giornata. Contro un Tim Gajser così in forma però sarà durissima.

JAGO GAERTS APRE LA MX2

Nella prima manche del GP d’Olanda della MX2 (Mondiale under 23 anni) si è imposto il belga Jago Gaerts (Yamaha) davanti ai francesi Tom Vialle (KTM) e Maxime Renaux (Yamaha). Il primo degli italiani è stato Morgan Lesiardo (Yamaha) classificatosi al ventesimo posto.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Motocross, Tony Cairoli

Motocross, Tony Cairoli: “Rinnovo almeno un altro anno”

mitch evans mxgp

MXGP: Mitch Evans sotto i ferri, spalla destra rimessa a nuovo

Motocross, Tony Cairoli in una sessione speciale di drift