Tony Cairoli, MXGP

MXGP Kegums, gli orari e la diretta TV Tony Cairoli 12° tempo in qualifica

Tony Cairoli oggi proverà a regalarci nuove emozioni nel GP Kegums, quinto appuntamento del Mondiale MXGP: In qualifica svetta Jeffrey Herlings, 12° tempo per TC222

16 agosto 2020 - 10:21

Oggi la MXGP si farà emozionare con il GP Kegums, quinto appuntamento del Mondiale, con Tony Cairoli  a caccia del leader iridato Jeffrey Herlings. E’ il terzo appuntamento in sette giorni sullo stesso tracciato in sabbia alle porte di Riga. Mercoledi scorso Tony Cairoli ha firmato il 90° successo iridato, salendo a -41 punti dalla vetta della classifica (qui sopra le video highlights). Il pronostico è incertissimo: dopo cinque mesi di stop la MXGP è ripartita nel segno dell’equilibrio, proponendo colpi di scena e nuovi protagonisti. Come Glenn Coldenhoff, olandese che domenica scorsa a Kegums ha battezzato il primo storico successo della GasGas, oppure Arminas Jasikonis (Husqvarna) che mercoledi ha vinto la sua prima manche mondiale.

Jeffrey Herlings svetta nelle qualifiche 

Il nuovo format MXGP prevede in un’unica giornata un breve turno di prove libere, una seconda sessione con tempi validi per la qualifica e infine le due gare, sulla canonica distanza di 30 minuti più due giri. Nella qualifica Jeffrey Herlings ha stabilito il miglior tempo, guadagnando la migliore posizione al cancello di partenza. Benissimo anche Arminas Jasikonis e Jorge Prado, piombati alle spalle del fuoriclasse olandese. Tim Gajser (Honda HRC) ha fatto il quinto tempo, preceduto anche da Jeremy Seewer (Yamaha), un’altro dei piloti in gran forma. Tony Cairoli è dodicesimo: 2’01″079 il miglior passaggio, contro 1’58″098 di Jeffrey Herlings

Gli orari in pista e in TV del GP Kegums  

11:00 MX2 Gara 1 diretta Eurosport2
12:00 MXGP Gara 1 diretta Eurosport2, differita RaiSport ore 14:00
14:00 MX2 Gara 2 diretta Eurosport2
15:00 MXGP Gara 2 diretta RaiSport, differita Eurosport 2 ore 18:30

La classifica Mondiale dopo 4 GP su 16

1. Jeffrey Herlings (KTM) 170 punti; 2. Tim Gajser (Honda) 142;  3. Antonio Cairoli (KTM) 129; 4. Jasikonis (Husqvarna) 121; 5. Jeremy Seewer (Yamaha) 126; 6. Glenn Coldenhoff (GasGas)  117; 7. Clement Desalle (Kawasaki) 110; 8. Gautier Paulin (Yamaha) 101; 9. Jorge Prado (KTM) 82; 10. Jeremy Van Horebeek (Honda) 73.

I tempi della qualifica

1.Herlings (Ola-KTM) 1’58″098; 2. Jasikonis (Let-Husqvarna) 1’58″602; 3. Prado (Spa-KTM) 1’59″284; 4. Seewer (Svi-Yamaha) 1’59″574; 5. Gajser (Slo-Honda) 1’59″722;  6. Vlaanderen (Ola-Yamaha) 2’00″012; 7. Tonus (Svi-Yamaha) 2’00″516; 8. Desalle (Bel-Kawasaki) 2’00″548; 9. van Horebeek (Bel-Honda) 2’00″567; 10. Paulin (Fra-Yamaha) 2’00″591; 11. Febvre (Fra-Kawasaki) 2’01″069; 12. Cairoli (Ita-KTM) 2’01″079 13. Monticelli (Ita-GasGas)  2’01″322; 14. Tixier (Fra-KTM) 2’01″626; 15. Evans (Aus-Honda)  2’01″661; …19. Cervellin (Yamaha) 2’02″409; 20. Lupino (Yamaha) 2’02″587.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

mxgp lombardia

MXGP Lombardia, è Cairoli vs Gajser. Le dirette TV Eurosport e RaiSport

mxgp gajser

MXGP: Tim Gajser, nel trittico a Mantova scatta l’attacco a Cairoli

mxgp patagonia

MXGP: ufficiale, l’evento in Patagonia-Argentina posticipato al 2021