mir motogp

MotoGP, Austria: Warm up a Joan Mir, +0.002 su Pol Espargaró

Joan Mir stampa il miglior tempo nel warm up MotoGP. Distacchi minimi su Pol Espargaró e Maverick Viñales, che completano la top 3.

16 agosto 2020 - 10:08

Ultimo turno di prove ed aggiustamenti verso il GP, con Joan Mir al comando della classifica dei tempi. Il pilota Suzuki chiude al comando il warm up MotoGP, una volta di più con distacchi minimi: Pol Espargaró segue a +0.002, Maverick Viñales è 3° a 28 millesimi. Un’altra sessione dai tempi particolarmente ravvicinati, che ci fornisce un’idea a proposito della gara che dobbiamo aspettarci, considerando anche l’incognita pioggia: non mancano in quest’ottica alcune prove di flag-to-flag. Alle 14:00 scatta il Gran Premio d’Austria.

Nessun accenno di pioggia in questa mattinata al Red Bull Ring, con 22° C nell’aria e 30° C sull’asfalto. Le probabilità però che la situazione peggiori sensibilmente sono molto alte, ma nel frattempo i piloti MotoGP sono in pista per sfruttare al massimo quest’ultimo turno prima della gara. Il primo poleman Yamaha in Austria dal 1988, Viñales, detta subito il passo, mostrando anche un buon ritmo in ottica gara. Ma non sarà certo l’unico da tenere d’occhio: pensiamo alle Ducati, alle KTM, al duo Suzuki (soprattutto Rins)… Tutti in evidenza come passo gara in questi giorni, senza considerare possibili ‘outsider’.

Quel che è certo è che si preannuncia una volta di più una gara imprevedibile, ancora di più se dovesse fare capolino la pioggia come previsto. Sarà importante anche capire la gomma giusta: rimangono dubbi sul ritmo delle rain, provate poco in questi giorni, mentre ci sono scelte più precise sulle slick. Doppia media e medium-soft la scelta che va per la maggiore, ma abbiamo anche Pol Espargaró che prova l’abbinamento hard-medium. Arriva così la seconda piazza per il pilota KTM, ad appena 2 millesimi da Joan Mir al comando, mentre è terzo Maverick Viñales.

La classifica 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

binder moto3

Moto3, Barcellona: Primo trionfo di Binder, Ogura nuovo leader

MotoGP, Lin Jarvis

MotoGP, Valentino Rossi: i retroscena del contratto con Yamaha e Petronas

fernandez moto2

VIDEO Moto2: Augusto Fernández, moto in fiamme nel warm up!