Tim Gajser, MXGP

MXGP Afyon, Gara 2: Tim Gajser il riscatto, Tony Cairoli sul podio

Tim Gajser ha battuto Jeffrey Herlings nella manche finale, ma l'olandese ha firmato la 93° vittoria iridata. Bellissimo terzo posto per Tony Cairoli

8 settembre 2021 - 15:46

Ogni volta Tim Gajser trova modo per limitare i danni. Come domenica scorsa, anche nel turno infrasettimanale della MXGP ad Afyon (Turchia) ha raddrizzato la baracca in gara 2, riuscendo a precedere Jeffrey Herlings con una prestazione solidissima. L’olandese, vincitore di gara 1, firma comunque la vittoria numero 93 nel Mondiale. Buonissimo bottino anche per un Tony Cairoli un gran forma: in gara 2 il fuoriclasse KTM è finito terzo, dopo aver piegato il compagno di team Jorge Prado. La differenza d’età (35 anni contro 20) non si è proprio vista. Nella sfida precedente Cairoli era arrivato ad un soffio da Herlings.

Mondiale apertissimo

Tim Gajser mantiene il comando in classifica generale, con 355 punti. Non sarà facile scalzare lo sloveno della Honda, tornato dalla pausa estiva più determinato che mai. Il francese Romain Febvre, oggi quarto e quinto, mantiene il secondo posto (327 punti) ma adesso è insidiato da Tony Cairoli, ad un solo punto. Il nove volte campione del Mondo si trova a -29 punti da Gajser, ma con tantissime gare da correre quello che conta davvero è che TC222 va più forte che mai. Il decimo alloro iridato è difficilissimo da conquistare, ma di questo passo il sogno resterà vivo fino alla fine. Jeffrey Herlings sale al quarto posto, a quota 321: l’olandese ha quasi annullato il gap causato dalle tre manche d’assenza causa infortunio nella tappa casalinga di Oss.

Super show

La pista artificiale di Afyon ha esaltato lo spettacolo proponendo in tre giorni quattro sfide ravvicinatissime fra i top cinque della classifica mondiale. Un lavoro davvero ben fatto, confermato anche dagli arrivi in fotofinish che hanno visto protagonista la nostra Kiara Fontanesi impegnata in un confronto al …millesimo di secondo con la neozalandese Courtney Duncan nella serie femminile.

Fra dieci giorni c’è Riola Sardo

La MXGP adesso torna in Italia per la decima tappa che si correrà sul tracciato di Riola Sardo. Sarà un’occasione ghiottissima per Tony Cairoli che conosce bene quel tipo di terreno. La top class del motocross ha ancora tantissime emozioni da regalarci.

Massaggio Capitale, relax a Roma

1 commento

FRA 1988
20:15, 8 settembre 2021

La classe non è acqua e Herlings-Cairoli hanno dimostrato ancora una volta il loro talento.
Jorge Prado pur essere un gran pilota deve ancora
imparare la gestione gara del 222.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

mxgp motocross sardegna

MXGP Sardegna, Cairoli-Guadagnini alla carica: gli orari TV/streaming

Antonio Cairoli KTM MXGP

Tony Cairoli, stop a fine 2021! Cala il sipario su una carriera MXGP stellare

Motocross, MXGP

Motocross: Cambia il calendario, i 5 GP finali si correranno in Italia