supersport aegerter ten kate

Supersport: Ten Kate Racing per il 10° titolo con Dominique Aegerter

Ten Kate Racing torna da solo in Supersport ed ingaggia Dominique Aegerter. Debutto per lo svizzero nelle derivate di serie, obiettivo titolo mondiale.

2 dicembre 2020 - 11:28

In questo 2020 ha unito le sue forze a quelle di EAB Racing, l’anno prossimo invece la struttura di Nieuwleusen riparte da sola. Ten Kate Racing sta svelando passo dopo passo i suoi piani per il 2021. Il primo è l’accordo con l’esperto pilota svizzero Dominique Aegerter, che approda nel Mondiale Supersport (parallelamente all’impegno MotoE). Il suo compagno di box verrà annunciato presto, ma gli obiettivi fin da subito appaiono ben chiari: si punta nientemeno che al 10° iride di categoria. Una storia vincente iniziata nel 2002 con Fabien Foret e che ha in Michael van der Mark (2014) il suo ultimo campione.

“Ringrazio la squadra per la fiducia riposta in me, oltre a mio fratello e manager per questa opportunità” ha dichiarato Dominique Aegerter, pronto per questa nuova sfida in sella alla Yamaha YZF-R6. “È un’occasione incredibile per me e l’obiettivo principale sarà cercare di lottare nelle prime posizioni in ogni gara. Per la prima volta conoscerò questa moto, ma ne ho guidate tante di diverse negli ultimi mesi, non mi aspetto grandi cambiamenti in termini di guida.” Ricordiamo: la MotoE, la NTS-Triumph di RW Racing GP nel Mondiale Moto2, la KALEX-Honda di Intact GP nel CEV Moto2. “Farò poi parte di una squadra di grande esperienza, sono sicuro che insieme riusciremo ad essere competitivi. Non vedo l’ora di cominciare.”

“Ten Kate Racing Yamaha torna in World Supersport” ha aggiunto il team manager Kervin Bos. “Questo progetto ha un solo obiettivo, ovvero lottare per le prime posizioni. Il primo pilota è Dominique Aegerter: pilota da podio e vincente in Moto2, più volte sul podio nella famosa 8 Ore di Suzuka in Endurance, due volte vincitore MotoE. Parliamo di un pilota di grande esperienza e veloce, siamo lieti di dargli il benvenuto nella nostra squadra. Siamo sicuri che la sua esperienza e la sua mentalità ci aiuteranno molto in questo progetto. Ma questo è solo un primo annuncio: nelle prossime settimane diremo di più sulla Supersport, ma anche sui nostri programmi Superbike per la stagione 2021.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike Rabat

Superbike, il ritorno di Rabat: sarà in pista al posto di Mahias con Puccetti

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea spalle al muro: “Serve un’arma contro Toprak”

Orari TV, Superbike

Superbike Portimao, Toprak parte la fuga? Orari TV e dirette streaming