Superbike, Manuel Ganzalez

Supersport: Manuel Gonzalez, il rookie della 600 a caccia del podio 

Manuel Gonzalez, 18 anni e più giovane campione Mondiale di sempre, sta crescendo al debutto in WSS. Podio nel mirino, la Superbike lo aspetta...

16 settembre 2020 - 13:46

di Stefano Bergonzini

A 18 anni appena compiuti Manuel Gonzalez è già entrato nel pacchetto dei piloti che contano, in una classe Supersport quasi completamente oscurata dallo strapotere di Andrea Locatelli. La classe delle 600 derivate è stata sempre tra le più belle del motociclismo, tanto da esser stata praticamente copiata dal motomondiale con la introduzione della Moto2.  Il limite della categoria sta nel trovare personaggi in grado di interpretarla. Gonzalez potrebbe essere uno di questi. In Spagna piace molto, in Italia lo conoscono perché è stato scelto da Giuliano Rovelli per il  team ParkinGO Kawasaki.  Sa comunicare (vedi la campagna in memoria di Ismael Bonilla, deceduto a Jerez il 5 luglio) usa i social network. Inoltre  si allena al centro di pilotaggio KSB Sport di Valencia dove fanno base Aspar Martinez e altra gente dei GP.  In pratica tutto è pronto, manca solo la gloria del podio per far balzare il suo nome in testa alle cronache.

“Ora sono dove conta essere”

Questa è una stagione in continua crescita per me, ad Alcaniz sono entrato nel gruppetto che lottava per il podio finendo a meno di 1 secondo dal secondo posto” spiega Manuel Gonzalez.  “E’ stato un peccato perché all’ultimo giro un avversario mi ha staccato in anticipo davanti facendomi perdere alcuni metri importanti. La cosa positiva di questo zampionato è che dopo poche gare stiamo già lottando per le posizioni che contano e passo dopo passo io e la squadra ParkinGO stiamo arrivando”.

Le aspettative sono alte

L’anno scorso non abbiamo corso in Catalogna e non abbiamo fatto test specifici con la 600. La pista è bellissima, a Montmelò continueremo ad attaccare e tra poco sono sicuro che arriverà un risultato di prestigio”. Non ci resta allora che tenere d’occhio questo ragazzo che corre con la Kawasaki n.81, ricordando che in Tv questo fine settimana le gare per la concomitanza con la MotoGP Emilia Romagna si spostano su Sky Sport Collection Canale 205. Qui tutti il programma e gli orari TV.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Garrett Gerloff

Superbike: Garrett Gerloff scala il podio, e se fosse solo l’inizio?

Superbike, Scott Redding

Superbike, Scott Redding ci ha messo il cuore ma per il Mondiale non basta

andrea locatelli supersport

Supersport: Andrea Locatelli Campione, una sfida rivelatasi vincente