Superbike, Toprak Razgatlioglu

Superbike: Yamaha spinge Toprak Razgatlioglu, rinnovo fino al 2023

Yamaha rinnova Toprak Razgatlioglu per i prossimi due anni, 2022-2023. L'accordo riguarda la Superbike, ma non è da escludere ci sia una clausola d'uscita verso la MotoGP

1 luglio 2021 - 17:17

Alla vigilia del quarto round a Donington la Yamaha mette un punto fermo sulla sfida Superbike per i prossimi due anni. Toprak Razgtlioglu resterà altre due stagioni sulla YZF-R1, con l’intento comune di marca e pilota di diventare prestoil  riferimento della categoria, detronizzando Jonathan Rea iridato in carica da sei lunghi anni. L’accordo verrà ufficializzato a brevissimo.

L’occasione persa da Kawasaki

Toprak è stato allevato per anni dalla Kawasaki: prima in Superstock 600 e 1000, poi in top class sotto la gestione di Manuel Puccetti. Jonathan Rea lo aveva messo sotto la propria ala, dichiarando ai quattro venti quanto fosse talentuoso il ragazzino turco. Ricordate tutte le volte che, al termine delle gare di supporto, il Cannibale correva in parco chiuso ad abbracciare Razgtalioglu? In realtà, quando era ora di formalizzare l’arrivo di Toprak nel team interno a suo fianco, il clima si è raffreddato a tal punto che Toprak è caduto pari pari nelle mani di Yamaha. Forse nella nuova edizione della sua biografia (la prima è pressochè esaurita) Jonathan Rea ci spiegherà i retroscena di questo “strano” voltafaccia. Dopo un anno di apprendistato, adesso Toprak con una Yamaha assai temibile gestita da un super team è diventato una concreta minaccia all’impero. Il successo in gara 2 a Misano ha proiettato Razgatlioglu a soli 20 punti dalla vetta mondiale. A Donington, nel 2019, con la Kawasaki Puccetti arrivò due volte in scia al campionissimo, segnando anche il giro veloce della corsa. Si prepara una grande sfida.

Clausola d’uscita MotoGP?

Toprak ha 24 anni, e l’età avanzata rispetto allo standard dei top rider MotoGP, lascia ritenere che il suo manager Kenan Sofuoglu sia riuscito ad ottenere da Yamaha una clausola d’uscita verso la serie superiore, da esercitare in base ai risultati. Se riuscisse a vincere il titolo Superbike quest’anno, l’obiettivo dichiarato e a portata di mano, le carte in tavola cambieranno? Intanto Garrett Gerloff  pare candidato ad un posto in Petronas Yamaha in MotoGP. Ma in questo pazzo mercato estivo, finchè non ci saranno annunci ufficiali non si può mai dire…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike Baz

Superbike: Baz torna con Go Eleven al posto dell’infortunato Davies

Superbike, Toprak Razgatlioglu

Superbike, Toprak Razgatlioglu: “Contatti con Johnny Rea? Nessun problema”

Superbike

Superbike: grave trauma cranico per Tom Sykes, rimane in osservazione