Superbike, Jonathan Rea

Superbike Portimao, Prove 1: Benvenuti a casa Jonathan Rea, subito 1°

Il Cannibale subito velocissimo sul tracciato dove ha già vinto 12 volte. Yamaha insegue con Gerloff, quarto tempo per Toprak. E' solo l'inizio...

1 ottobre 2021 - 12:18

Jonathan Rea subito velocissimo a Portimao, il tracciato dove vanta dodici vittorie in Superbike. Nella prima sessione è stato il campione in carica a realizzare il miglior tempo,  ma è mancata la risposta di Toprak Razgatlioglu che ha dovuto abortire l’ultimo tentativo. La Yamaha comunque anche qui va come un treno: Garrett Gerloff è in scia a Jonathan Rea, precedendo l’altra Kawasaki di Alex Lowes e la R1 del Turco.

Loris Baz miglior ducatista! 

Rientro in grande stile nel mondiale: dopo l’ottima prestazione di Jerez, il sostituto di Chaz Davies (infortunato al Montmelò) qui parte con un incoraggiante quinto tempo, due decimi meglio dell’ufficiale Scott Redding. Molto indietro Michael Rinaldi, 13° con l’altra Panigale del team Aruba.it. Turno caratterizzato da diverse scivolate: a terra sono finiti Haslam, Cavalieri e Laverty, che sostituisce Tom Sykes in BMW. Piloti OK. C’era curiosità per il debutto dell’ex iridato Tito Rabat sulla Kawasaki Puccetti: 19° tempo a quasi tre secondi da Jonathan Rea. Lo spagnolo due settimane fa ha lasciato Ducati Barni, causa prestazioni deludenti.

Isaac Vinales corre

Sarà regolarmente in pista Isaac Vinales, che domenica scorsa a Jerez non si era schierato distrutto dalla morte del cugino 15enne Dean durante la gara della Supersport 300. Il pilota della Kawasaki Orelac ha preso una decisione differente rispetto a Maverick Vinales, pilota Aprilia MotoGP. L’altro cugino del piccolo Dean  era volato regolarmente negli Usa per prendere parte al GP delle Americhe, salvo però cambiare idea appena atterrato all’aeroporto di Houston e imbarcarsi sul primo aereo per la Spagna.

Alle 16 le simulazioni di gara

Il programma di Portimao proseguirà alle 16 (ora italiana) con la seconda sessione di prove libere. Questi 45 minuti sono, come al solito, molto importanti perchè permettono a piloti e squadre di compiere le simulazioni sulla distanza. Ricordiamo che le due gare di Portimao prevedono 20 giri. Importante: in questo round non è disponibile la gomma posteriore SCX siglata A0557, la preferita da Toprak nelle gare precedenti. Si tratta di una soluzione troppo soffice per le caratteristiche di Portimao, per cui è stata ritirata per motivi di sicurezza,

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

1 commento

xxxtomxx_14637729
20:14, 1 ottobre 2021

anche se casa Rea io parlerei sempre dopo le gare , visti gli ultimi risultati

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea: “Che bello finire davanti a Toprak!”

Scott Redding, Superbike

Superbike Argentina Gara 2: Redding ruggisce, Rea tiene vivo il Mondiale

Superbike Argentina 2021

LIVE Superbike Argentina/gara-2: vince Redding, Rea davanti a Toprak