Superbike, Toprak

Superbike Estoril, Toprak dà lezione Tripletta Yamaha nella Superpole Race

Toprak Razgtatlioglu imprendibile anche nella corsa sprint, la Yamaha piazza tre piloti davanti a tutti. Rea e Redding arpionano la seconda fila per gara 2

18 ottobre 2020 - 12:19

Toprak Razgatlioglu ha dato seguito al dominio in gara 1, aggiudicandosi in solitaria anche la Superpole Race dell’ultimo atto Superbike all’Estoril. Gran festa Yamaha che ha piazzato tre R1 sul podio con l’emergente Garrett Gerloff e Michael van der Mark in coda al talento turco. L’olandese, dopo un gran duello a colpi di carenata, ha piegato un coriaceo Chaz Davies.  Alle spalle dei piloti di vertice grandi rimonte per Jonathan Rea (che partiva 15°) e Scott Redding, scattato addirittura dall’ultima casella dello schieramento. Il neo iridato ha arpionato il quinto posto, resistendo all’incalzare del ducatista. Entrambi hanno rimediato gli errori commessi in Superpole, e scatteranno in seconda linea nell’ultima sfida dell’anno, questo pomeriggio.

Toprak, non c’è storia 

Razgatlioglu ha messo subito  in cassaforte il terzo successo 2020, il quinto in carriera. La vittoria non è mai stata in discussione, è partito tutto solo senza dare all’inseguitore Garrett Gerloff l’illusione di poter ricucire i due secondi (scarsi) di ritardo. In gara 2 le Honda HRC partiranno entrambe in terza fila grazie al settimo posto di Alvaro Bautista che si è preso la rivincita sul compagno Leon Haslam dopo la scivolata di sabato. Michael Rinaldi, nono, ha dato al team Go Eleven la certezza del premio come miglior team indipendente di questa stagione.

Kawasaki vicina al Mondiale Costruttori

La gara finale del campionato 2020 è posticipata alle 16:15. Sarà decisiva per l’assegnazione del titolo Costruttori, che la Kawasaki si aggiudica ininterrottamente dal 2015, il primo anno dell’era Jonathan Rea. Il vantaggio è sceso a 18 punti, ma i giapponesi saranno campioni se uno dei loro piloti arriva almeno nono, sempre che un ducatista vinca.

1 commento

Anonimus
12:31, 18 ottobre 2020

Peccato… mi sarebbe piaciuto vedere Toprak sopra la M1

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea 6 mondiali “In Testa”

Ducati, Panigale V2

Ducati, prove di futuro con Panigale V2 955 e Randy Krummenacher

Superbike, Jonas Folger

Superbike, BMW raddoppia con Jonas Folger e il team MGM?