Superbike, Jonathan Rea

Superbike Estoril, Jonathan Rea agguanta la 29° Superpole

Jonathan Rea partirà in Superbike nella Superbike all'Estoril. In prima fila Scott Redding e Toprak Razgatliouglu dopo la retrocessione di Alex Lowes al decimo posto

29 maggio 2021 - 12:27

Jonathan Rea partirà dalla pole position in gara 1 del round Superbike all’Estoril. In prima fila il Cannibale sarà affiancato da Scott Redding con la Ducati e dal compagno di squadra Alex Lowes, che poi. retrocesso al decimo posto: tempo cancellato per bandiere gialle sventolanti, non è dato sapere per cosa, visto che non è caduto nessuno.  Quindi, d’ufficio, avanza in prima fila Toprak Razgatlioglu, con aveva il quarto tempo e si ritrova terzo.

Rea time

La nuova Kawasaki Ninja va più forte della versione 2020 ed è un’arma micidiale nei confronti del pilota Superbike più vincente di sempre. Come al Motorland Aragon, una settimana fa, il venerdi Jonathan Rea è rimasto tranquillo (terzo nella combinata) lavorando in ottica gara. Quando conta, il Cannibale sfodera i denti: seconda Superpole di fila, la 29° della sua folgorante carriera. La Ducati è in agguato, ma dopo il giro tutto-o-niente, al termine del quale ha pagato solo 171 millesimi, Scott Redding ha detto: “Giro okay, ma non sono contento della gomma da gara”. Il dubbio è se partire con la SC1, senza problemi di durata, o azzardare la SCX, la morbidissima che dà vantaggio prestazionale, ma che potrebbe non arrivare alla fine.

Yamaha si sgonfia?

Non è detto: Toprak Razgatlioglu scatterà dalla quarta casella, Garrett Gerloff sarà lì accanto. Entrambi puntano ad attaccare Jonathan Rea, ma sarà incandescente anche il confronto interno fra i galli Yamaha. La seconda linea è completata dalla BMW M di Tom Sykes: il britannico sarà incisivo anche sulla distanza? Con la quattro cilindri tedesca Eugene Laverty, ottavo con la M del team RC, sta facendo assai meglio del neo ufficiale Michael van der Mark, quattordicesimo. Alvaro Bautista partirà dodicesimo, quarta fila. Non è una bella posizione, ma almeno oggi lo spagnolo è rimasto in piedi, dopo le tre scivolate del venerdi.

Alle 15 la prima sfida

Pronostico incertissimo per la quarta gara del Mondiale Superbike 2021. I giri da percorrere saranno diciotto. Lo scorso ottobre  fu Toprak Razgatlioglu a vincere gara 1 all’Estoril, nel round che chiudeva la stagione. Jonathan Rea partì 14° perchè scivolato in Superpole, arrivando quarto: piazzamento che gli permise di festeggiare il sesto mondiale di fila. Anche stavolta Yamaha e Ducati promettono battaglia.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea: “A Navarra servono le palle”

Superbike Navarra

Superbike, test Navarra: Rea, con queste Yamaha la lotta è dura!

Superbike, Jonathan Rea

Test Superbike, Jonathan Rea: “Fantastico testare a metà stagione”