tito rabat superbike

Superbike UFFICIALE Tito Rabat con Barni Ducati. “Inizia una nuova sfida”

Arriva l'ufficialità: Tito Rabat passa in Superbike, vestirà i colori del team Barni nel 2021. Carico l'ex campione Moto2: "Voglio dimostrare tutto il mio potenziale."

21 dicembre 2020 - 17:18

Ormai era certo, mancava solo l’annuncio ufficiale. Eccolo: Tito Rabat disputerà il Mondiale Superbike nel 2021, ingaggiato con un accordo annuale da Barni Racing Team. È lo spagnolo fresco ex MotoGP quindi il prescelto della squadra bergamasca, di cui difenderà i colori in sella alla Ducati Panigale V4 R. La firma è avvenuta anche alla presenta di Paolo Ciabatti, direttore sportivo Ducati Corse.

Ben 15 stagioni nel Motomondiale, culminate con il titolo Moto2 nel 2014, e le ultime cinque in MotoGP. Le ultime tre di queste con Avintia Racing, in sella ad una Ducati Desmosedici. Il pilota spagnolo classe 1989 rimarrà sempre nella famiglia di Borgo Panigale, ma cambiando campionato. Sarà nelle file della struttura di Marco Barnabò, determinato a tornare ben più in alto dopo un’annata 2020 particolarmente difficile.

“Sono molto contento dell’accordo con Tito” ha dichiarato il boss di Barni Racing. “Ho visto in lui il nostro stesso approccio al lavoro: grande impegno e determinazione per cercare di raggiungere obiettivi ambiziosi. Tutto il nostro team è pronto a impegnarsi al massimo per metterlo nelle migliori condizioni.” “Si tratta di una realtà consolidata come struttura satellite Ducati” ha aggiunto Paolo Ciabatti. “Rabat poi arriva in Superbike determinato ad ottenere dei risultati importanti.”

“Dopo molti anni in MotoGP ho la possibilità di iniziare una nuova avventura” ha poi affermato Tito Rabat. “Voglio dimostrare anche in questo campionato tutto il mio potenziale. Avrò a disposizione un ottimo materiale e una bella squadra, ringrazio il Barni Racing Team e Ducati. Per me inizia una nuova sfida, sono salito per la prima volta in sella alla Panigale V4 R e non vedo l’ora di portarla in pista, lavorerò duro per essere pronto al 100% fin dai test. Spero di adattarmi il più velocemente possibile per ottenere buoni risultati.”

1 commento

Max75BA
14:58, 22 dicembre 2020

…è una buonissima opzione per rilanciare la sua carrier

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike Baz

Superbike: Baz torna con Go Eleven al posto dell’infortunato Davies

Superbike, Toprak Razgatlioglu

Superbike, Toprak Razgatlioglu: “Contatti con Johnny Rea? Nessun problema”

Superbike

Superbike: grave trauma cranico per Tom Sykes, rimane in osservazione