SBK, Jonathan Rea e Toprak Razgatlioglu

LIVE Superbike Donington: diretta Gara-2 in tempo reale

LIVE Gara-2 Superbike a Donington Park. Segui la diretta del secondo round con tempi, classifica e aggiornamenti in tempo reale.

4 luglio 2021 - 15:30

Capovolgimento in classifica Superbike: Toprak Razgatlioglu vince e si porta in testa al Mondiale, approfittando della caduta di Jonathan Rea. Sul podio Garrett Gerloff e Tom Sykes, davanti a Scott Redding, Michael Van der Mark, Alex Lowes e Chaz Davies. 8° Michael Rinaldi, le Honda di Haslam e Bautista chiudono la top-10.

-3 giri: Scott Redding sembra doversi accontentare del 4° posto, la BMW di Sykes resta inacciuffabile.

-5 giri: Razgatlioglu si avvia verso la vittoria e la leadership del campionato Superbike.

-8 giri: Yamaha si avvia verso un trionfo quasi inatteso con Toprak e Gerloff nelle prime due posizioni. Rea 20°

-10 giri: Redding 4° cerca di recuperare terreno in classifica mondiale. In zona podio Toprak, Gerloff e Sykes.

-13 giri: Jonathan Rea cade a terra! Razgatlioglu potrebbe passare in testa al Mondiale in caso di vittoria… Il nordirlandese della Kawasaki si rimette in pista nella speranza di racimolare qualche punto.

-14 giri: Rea si riporta davanti dopo un sorpasso alla curva 8. Gerloff in terza posizione.

-16 giri: Serrata la battaglia Razgatlioglu-Rea: i due sono separati da meno di 4 decimi. Alle loro spalle Sykes, Gerloff e Redding.

-18 giri: La top-10: Toprak, Rea, Sykes, Gerloff, Haslam, Redding, Van der Mark, Lowes, Mahias, Rinaldi.

-20 giri: Toprak supera Rea, Gerloff 4° dopo aver sorpassato Haslam. Scott Redding sale di una piazza ed è 8°.

-21 giri: Rea in testa, ma Toprak e Sykes si avvicinano pericolosamente. Tiene il ritmo la Honda di Leon Haslam che si difende dai colpi di Gerloff.

-23 giri: Ancora un’ottima partenza per Razgatlioglu che si piazza subito alle spalle di Rea. 3° Sykes davanti ad Haslam, Gerloff e Van der Mark. 9° Scott Redding seguito da Andrea Locatelli e Michael Rinaldi.

Il pre-gara 2

14:59 – Si parte con il giro di ricognizione.

14:58 – In quarta fila partiranno tre “delusi” del week-end: Lowes, Redding e Rinaldi.

14:55 – Una sfera di sole brilla sul circuito inglese, questo lascia pensare che sarà una gara sull’asciutto per tutti i 23 giri previsti.

14:48 – 7° posto in gara-1, 5° in Superpole Race per Garrett Gerloff. Il pilota texano della Yamaha a fine stagione potrebbe tentare il salto in MotoGP.

14:45 – Inizia a piovere sul circuito di Donington Park, ma la pista resta ancora asciutta.

Rea vincitore della gara sprint

La domenica di Superbike a Donington Park si è aperta con la vittoria di Jonathan Rea nella Superpole Race. Il sei volte iridato della Kawasaki aggiunge qualche punto in classifica, con Toprak Razgatlioglu adesso a -23. “E’ tutto molto strano in queste condizioni, perché sei sulla griglia, ti giochi tanto, tutto quello che vedi è la parte di asfalto davanti a te – commenta Jonnhy -. Non sai cosa ti aspetta sul resto della pista, difficile fare la giusta decisione di gomme e set-up. La moto era abbastanza morbida, ringrazio la squadra perché ha fatto un buon lavoro. Non sapevo che tutti gli altri avessero le gomme intermedie, questo dimostra che è stata la scelta migliore“.

Tandem BMW sul podio

Alle sue spalle il duo BMW formato da Tom Sykes e Michael Van der Mark. Il pilota britannico conquista il secondo gradino del podio e conferma il suo ottimo feeling con questo layout. “Abbiamo avuto un ottimo test a Navarra, ci ha dato molte informazioni ed è stato utile. Abbiamo esplorato i limiti del grip con la nuova moto. Abbiamo cercato di chiudere un po’ il gap con questo test rispetto ai nostri competitors e imparato molto qui nel 2019. Da allora la moto è migliorata, il pacchetto sembra funzionare bene. Il nuovo telaio funziona bene, l’elettronica è sempre un problemino in queste situazioni. Sono contento del nostro gap da Jonathan Rea, che ha qualcosa in più in diverse aree – sottolinea Tom Sykes –. Ma sono soddisfatto per il primo doppio podio BMW“.

In Gara 2 Superbike i piloti del marchio tedesco proveranno a ripetersi, magari a migliorarsi. “Sono contento del risultato, un doppio podio per la BMW – commenta Van der Mark dopo la Superpole Race -. Sono contento di questa Superpole Race, è stata una gara divertente, c’era un po’ di scivolamento con la intermedia ma è stata la scelta migliore. Sono soddisfatto del podio, nel pomeriggio dovrebbe piovere, sul bagnato sono stato veloce e quindi vedremo“.

Redding in difficoltà, Toprak 6°

Non è andata bene a Scott Redding che chiude ultimo e scatterà dalla quarta fila. Il pilota Ducati ha provato il “colpaccio” montando gomme rain, un po’ come avvenuto con successo ad Aragon. Ma stavolta la strategia a sorpresa si rivela errata e ne paga le conseguenze: zero punti dopo la gara sprint e un titolo Superbike che rischia di dileguarsi con largo anticipo. Toprak Razgatlioglu partirà dalla seconda fila, ma stavolta sarà difficile tenere il passo di Rea. La miglior Panigale V4R sullo schieramento di partenza è quella di Chaz Davies in ottava posizione. Michael Rinaldi, dopo il successo di Misano, sembra scomparso.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike

Superbike: Vierge-HRC lascia Sykes, Davies e Laverty senza scampo

Supersport

Supersport, Stefano Manzi con GMT94 per il round di Jerez

Superbike Bulega

Superbike, Aruba sbarca nella Supersport con Bulega.. e Bayliss?