Superstock 1000: Riccardo Russo lascia il team C.M. Racing

Dopo Brno si è concluso il rapporto tra il team C.M. Racing e Riccardo Russo, che proseguirà la stagione nel CIV Superbike con la Ducati del team Motocorsa.

22 giugno 2018 - 9:59

È durato cinque round dell’Europeo Superstock 1000 (e due del CIV Superbike) il rapporto tra Riccardo Russo e il team C.M. Racing. Squadra e pilota si sono separati consensualmente dopo la gara di Brno e Russo proseguirà la stagione nel CIV Superbike con la Ducati del team Motocorsa Racing, moto che guiderà già questo weekend nella terza tappa del campionato, in programma a Imola.

Durante la parentesi con C.M. Racing, Russo non è andato oltre un settimo e tre noni posti nell’Europeo. “Non c’erano le condizioni per essere competitivi” ha detto Russo riferendosi a una moto, la Kawasaki ZX-10RR, che da qualche anno fatica sia nella STK1000 (Toprak Razgatlioglu a parte), sia nel CIV Superbike.

Ora per il pilota campano arriva una nuova avventura in sella alla Ducati Panigale R, moto con cui sta prendendo confidenza a Imola. Queste le sue impressioni a riguardo: “Il weekend di Imola servirà come test per conoscere la moto, poi vedremo cosa riusciremo a fare. Intanto ringrazio il team Motocorsa Racing per questa opportunità“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Eugene Laverty su di giri: “Dopo la pausa torno a giocarmi il podio”

Walderstown fatale a Darren Keys

Tom Sykes, un altro podio: “BMW, la crescita è impressionante”